Web marketing: le abitudini online degli uomini

web marketingEntrepreneur pubblica un’infografica (più sotto, clicca per ingrandirla) che può essere tanto curiosa quanto utile per chi si occupa di web marketing. L’infografica mostra infatti alcune delle abitudini online degli utenti web di sesso maschile.

Si tratta di indicazioni che meritano senz’altro una riflessione, soprattutto se l’esigenza di chi le legge è appunto quella di creare una campagna di web marketing diretta in particolare a un pubblico di soli uomini.

Le varie fonti a cui attinge l’infografica sono le seguenti: Microsoft, Newspaper Association of America, eMarketer, Hipcricket, Orlando Sentinel Media Group, iProspect, Luxury Daily e Performics. Queste società hanno a loro volta condotto in passato delle indagini sul target maschile e sulle sue abitudini di navigazione online, i cui dati più significativi sono stati condensati nell’infografica sotto.

Ecco dunque le osservazioni che Entrepreneur sottopone alla nostra attenzione e che riguardano i comportamenti e le abitudini del target costituito dagli uomini che navigano sul web:

 

  1. web marketing uominiIl 50% degli uomini che hanno un’età compresa tra i 25 e i 40 anni sono influenzati dalla display advertising e dai banner.
  2. Il 68% dei proprietari di uno smartphone fa acquisti che sono influenzati dalla pubblicità mobile. La percentuale femminile che ne è influenzata è invece più bassa: il 58%.
  3. Solo il 5% degli uomini va a sfogliare un catalogo spinto da un annuncio pubblicitario.
  4. Il 44% degli uomini tra i 25 e i 40 anni sono influenzati dall’uso dei più importanti motori di ricerca.
  5. Il 44% degli uomini condivide con gli amici le proprie esperienze positive su brand e prodotti.
  6. Il 90% delle donne tengono conto del loro compagno (fidanzato o marito) quando si accingono a fare un acquisto costoso.
  7. Il 54% degli uomini fa uso dei social media per condurre delle ricerche online sui prodotti.
  8. Il 58% degli uomini afferma di ricorrere a quattro o più fonti di informazioni quando deve prendere delle decisioni di acquisto.
  9. Il 41% degli acquisti portati a termine da uomini che sono influencer e che guadagnano almeno 100.000 dollari l’anno sono fatti su Amazon.
  10. Il 43% degli uomini dichiara che fare acquisti online è un’attività al tempo stesso rilassante e gradevole.

 

A mio giudizio, i dieci dati sopra vanno interpretati come utili spunti di riflessione. O meglio: vanno considerati come un trampolino verso ulteriori approfondimenti circa le differenze di comportamento online tra uomini e donne. Secondo me, il valore dei dieci punti sta tutto lì, cioè in un invito ai responsabili del web marketing delle aziende ad approfondire le differenze tra questi due differenti target.

E tu che ne pensi delle informazioni contenute nell’infografica? Conosci dei risultati di ricerche che siano più completi e che riportino anche un’analisi dei comportamenti delle utenti sul web? Lascia un commento per esprimere il tuo parere e per condividere con noi il link a eventuali altre risorse su temi di web marketing affini a questo!

Loading Facebook Comments ...

Un pensiero su “Web marketing: le abitudini online degli uomini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*