Alt text e ottimizzazione delle immagini sul web

alt textL’alt text è un attributo del tag img. I motori di ricerca danno una certa importanza alla presenza dell’alt text nelle immagini di una pagina web, poiché questo attributo accresce l’accessibilità della pagina. Esso è infatti letto dagli screen reader usati dagli utenti con problemi di vista.

Un’altra caratteristica dell’alt text è quella di fornire un testo alternativo all’immagine quando questa, per qualsiasi causa, non può essere visualizzata dal browser dell’utente.

L’alt text non va confuso con l’attributo title del tag img. Il title ha un compito diverso: far visualizzare un’etichetta con il testo digitato nell’attributo, quando si passa con il mouse sopra l’immagine.

Come scrivere l’alt text? Dev’essere informativo e breve: meglio non superare i 40 caratteri. In esso va sempre inserita la keyword primaria per cui si ottimizza la pagina web.

Un esempio di alt text, con indicate anche larghezza e altezza dell’immagine:

<IMG SRC=”ale.jpg” WIDTH=”100″ HEIGHT=”200″ ALT=”Foto di Alessandro”>

Loading Facebook Comments ...

3 pensieri su “Alt text e ottimizzazione delle immagini sul web

  1. Anonimo

    Ciao!
    Innanzitutto volevo dirti che abbiamo finalmente dato un’immagine di noi! (In verità non era una mancanza ma, forze peggio, un procastinare ciò che sapevamo fosse debito fare!).
    Poi ti scrivo perché ho un dubbio riguardo le immagini.
    Mia sorella sostiene che quando andiamo a mettere il nome nelle proprietà della foto appena caricata sul blog (prima ancora quindi di inserire l’alt text, che stiamo inserendo ovunque) occorre mettere un trattino tra una parola e un’altra, anche perché nelle foto che le è capitato di scaricare ha notato propri questo. Cosa mi dici a riguardo?
    Meglio ad esempio:
    Torta al limone
    o
    torta-al-limone ?
    E se occorre mettere il trattino, mi spiegheresti che funziona ha? (A titolo di curiosità)
    Grazie per la risposta e per il tuo lavoro!
    Ps. Interessantissimo il post sulla leggibilità, già fatta la prova e avuto un buon risultato 🙂

    Rispondi
    1. Alessandro Scuratti Autore articolo

      Ciao Valentina,

      Si dice che sia meglio mettere i trattini (ed è la cosa che faccio anch’io). Google però sembra essere in grado di leggere senza distinzioni entrambe le forme da te suggerite.

      Continua a inserire l’alt text: è importante!

      Ciao!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*