In che si distinguono le persone (e i blogger) di successo?

blogger di successoMolto bella l’infografica – a destra, clicca per ingrandirla – che ho trovato su LinkedIn: parla delle differenze tra le persone che hanno successo nella vita e nel lavoro e quelle che non ce l’hanno. Mi è subito venuta in mente un’analogia con il mondo del blogging.

In effetti, se facciamo finta che l’infografica non parli delle persone ma dei blogger di successo, la faccenda cambia davvero poco! Provate a fare anche voi questo esercizio: sostituite alle persone vincenti i blogger di successo: vedrete che mi darete ragione.

Insomma: al di là della curiosità che infografiche come questa possono attirare, provate a leggere i vari punti qui sotto con gli occhi di chi ha magari creato un blog da poco. Le istruzioni sono più che valide per partire con il piede giusto anche nella blogsfera.

Ma andiamo dunque a vedere quali sono le qualità delle persone (o dei blogger) che realizzano i loro progetti di vita (o che creano un blog che ottiene risultati). Le persone che si dimostrano vincenti:

  • Imparano cose nuove di continuo.
  • Accettano il cambiamento.
  • Provano gratitudine verso chi gli ha insegnato come si fanno le cose.
  • Leggono ogni giorno.
  • Sono contente se gli altri hanno successo.
  • Fanno complimenti.
  • Sono indulgenti nei confronti altrui.
  • Emanano un’aura positiva.
  • Condividono informazioni e dati con gli altri.
  • Sono curiose di conoscere nuove idee.
  • Tengono un diario.
  • Si assumono la responsabilità dei propri fallimenti.
  • Agiscono seguendo una strategia e una tattica volte a incidere sulla realtà, trasformandola.
  • Si danno obiettivi e stabiliscono piani per migliorare la propria vita.
  • Scrivono liste di cose da fare.
  • Riconoscono i meriti altrui nelle vittorie di squadra.

 

Al contrario, ecco le caratteristiche delle persone (o dei blogger) che non combinano mai alcunché di buono (o che creano un blog che non li porterà da alcuna parte):

  • Sperano segretamente che gli altri falliscano.
  • Danno agli altri la colpa dei loro fallimenti.
  • Dicono di tenere un diario, ma non lo fanno.
  • Temono il cambiamento.
  • Guardano troppa tv.
  • Tengono per sé le informazioni e i dati.
  • Serbano rancore verso gli altri.
  • Si assumono tutti i meriti delle vittorie di squadra, dimenticando i meriti altrui.
  • Non sanno che cosa vogliono diventare.
  • Agiscono secondo un modello “ti do se mi dai”.
  • Spandono sentimenti di rabbia intorno a sé.
  • Non si danno obiettivi.
  • Spettegolano.
  • Polemizzano.
  • Si gettano in imprese impossibili.

 

In breve: le persone (o i blogger) che ottengono risultati sono positive, sono aperte alle novità e sono generose con gli altri. Sono cioè “belle persone”. Invece, i tratti caratteristici delle persone che falliscono (o dei blogger che fanno un buco nell’acqua) sono l’invidia, la chiusura mentale, il rancore, la grettezza morale e, di conseguenza, quella materiale.

Spesso abbiamo sentito dire che, nella vita, vanno avanti i furbi. Molte volte è senz’altro così, visto che non viviamo certamente nel migliore dei mondi possibili. Ma è altrettanto vero che un atteggiamento aperto, ottimista e leale potrebbe anche portare a successi più grandi. E questo, a mio giudizio, vale anche per i blogger o per chiunque lavori nel campo della comunicazione sul web.

E tu, come la vedi? Secondo te, chi ha creato questa infografica ci ha preso? E poi: a tuo modo di vedere, queste considerazioni si possono davvero estendere anche agli autori di un blog? Oppure la mia analogia è azzardata? Lascia un commento qui sotto e di’ la tua!

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*