Formato immagini sul web: quali i formati immagine più usati?

formato immaginiQual è il formato immagini più usato sul web? La risposta esatta a questa domanda è: dipende! In effetti, esiste più di un formato immagine per la tua grafica online.

In linea di massima, il formato immagini più adatto e più comune per la grafica web è uno dei tre sottostanti.

 

  • 1. Formato immagini GIF

Il GIF (Graphic Interchange Format) è un formato immagini senza perdita di dati. Cioè: nella compressione dei dati durante il salvataggio, il GIF mantiene tutti i dati originali. Un file GIF può salvare al massimo 256 colori: se l’immagine ne ha di più, c’è una perdita significativa di qualità. Perciò, si usa il GIF per immagini con pochi colori o con aree estese di un solo colore. Di solito, si tratta di immagini vettoriali, geometriche o testuali.

 

  • 2. Formato immagini JPEG

Il JPEG (Joint Photographic Experts Group) è un formato immagini con perdita di dati. Cioè: durante il salvataggio, la compressione dei dati altera i dati originali. La compressione elimina alcuni colori e la perdita di qualità nell’immagine è proporzionale al livello di compressione scelto. Però, a bassi livelli di compressione, la qualità è quasi inalterata. Dato che JPEG supporta immagini a 24 bit, è usato con immagini che hanno più di 256 colori. Ad esempio, lo si usa per le fotografie.

 

  • 3. Formato immagini PNG

Il formato immagini PNG (Portable Network Graphics) è un’alternativa ai formati GIF e JPEG. Infatti, può sostituirli entrambi. Perché il PNG supporta da 256 colori (PNG-8) a 16,7 milioni di colori (PNG-24). PNG-8 può sostituire il formato GIF, perché è adatto a immagini con grandi aree a tinte unite e con pochi colori. Il formato PNG-24 può invece sostituire quello JPEG, perché è adatto a immagini fotografiche e con molti colori. Il formato immagini PNG non perde i dati nella compressione. Ciò lo rende più pesante del formato JPEG, ma la qualità delle immagini che lo utilizzano è migliore (anche se, spesso, sul web si fa fatica a notare questa la differenza).

 

Ecco, ora sai che la tua grafica sul web deve rientrare in un formato immagini tra questi. Li conoscevi e li usavi già tutti e tre? Qual è il formato immagini con cui di solito lavori di più? Lascia un commento con la tua opinione!

Loading Facebook Comments ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.