5 errori di comunicazione nei siti web aziendali

comunicazione online sito webQuali sono gli errori di comunicazione che un’azienda può fare attraverso il sito web istituzionale? Il campionario degli scempi possibili è purtroppo vasto. Ne ho comunque individuati alcuni, che a mio giudizio sono quelli che più penalizzano la comunicazione dell’azienda verso il suo pubblico online.

Ogni azienda dovrebbe evitare questi errori con estrema attenzione, perché ne va del suo business. In sostanza: se un’impresa comunica male sul web, i suoi affari rischiano di andare a rotoli. È naturale che sia così, perché chi non sa trasferire il proprio valore al mercato, non sa trovare nuovi clienti. E con il passare del tempo perderà anche quelli che ha in carico.

Ma vediamo allora quali sono gli errori di comunicazione online da evitare come la peste su un sito web aziendale.

 

1. Fare copia e incolla online dei propri documenti cartacei

Questo era uno degli errori più frequenti nei primi tempi del web. Le aziende non avevano compreso che Internet era un mezzo di comunicazione nuovo, con regole totalmente nuove. E così non facevano altro che mettere online le loro brochure e i loro cataloghi cartacei.
Però questa pratica sul web non paga. Perché ciò che funziona sulla carta non va bene online. La scrittura e la comunicazione sul web hanno infatti regole proprie, ben diverse da quelle offline. In breve: quando si scrive online si deve usare un tipo di scrittura – il web writing – che è ad hoc per il mezzo.
Devo dire che le cose, rispetto agli inizi del web, sono migliorate. Però, sono ancora troppe le aziende che creano contenuti web copiando un pezzo di qua e un pezzo di là dai loro stampati. Lo ribadisco: è un modo di fare che non funziona. Mi rivolgo a voi, aziende: se volete comunicare online con una ricaduta positiva sul ROI, affidatevi a un web writer! In effetti, un professionista del web writing potrà creare per voi i contenuti di qualità di cui il vostro business ha bisogno.

 

2. Non spiegare qual è il business aziendale in home page

Questo è un errore molto diffuso tra le aziende. Eppure tutte le imprese dovrebbero spiegare in home page – che è un po’ il biglietto da visita del sito web – che cosa fanno. E dovrebbero spiegarlo in poche parole. Al massimo in un paio di righe. Un potenziale cliente dovrebbe infatti capire in fretta di che cosa si occupa l’azienda.
Inoltre, la spiegazione di qual è il business aziendale dovrebbe essere molto chiara. Perché troppo spesso si leggono spiegazioni che sono incomprensibili. Questo vale in particolar modo per le imprese che si occupano di vendere servizi: a volte, è davvero complicato capire che cosa fanno dalla loro comunicazione in home page. Perciò, mi raccomando: brevità, chiarezza, semplicità!

 

3. Scrivere in gergo aziendalese

Un altro errore classico, che è fatto più o meno da tutte le organizzazioni. Il gergo aziendalese può essere tollerato al limite in una Intranet o in una Extranet, cioè in siti il cui accesso è consentito a persone che conoscono bene la realtà aziendale. Ma sul sito web istituzionale il gergo interno dell’azienda dovrebbe essere sostituito da un linguaggio semplice e trasparente.
Usare il gergo aziendale nel proprio sito web indica che l’azienda soffre di autoreferenzialità. E costringe chi legge a fare uno sforzo di comprensione. Uno sforzo che in certi casi può essere davvero pesante. Tutto ciò è deleterio per il business dell’azienda. Come mai? Facile: se un’impresa non sa spiegare con chiarezza al suo target ciò che fa, come potrà vendere i propri prodotti o servizi?

 

4. Scrivere in gergo troppo marketing

Si tratta dell’errore che più mi diverte.  🙂  Perché mi fa ridere leggere espressioni roboanti come “leader di mercato”. Facendo una ricerca su Google, troviamo che sono oltre un milione i risultati restituiti per l’espressione incriminata. Insomma: tutti o quasi si definiscono leader di mercato! Ma per piacere!
Questo modo di pompare i propri meriti è una pratica che equivale al doping nel mondo dello sport. Un’azienda dovrebbe mantenere la propria comunicazione online – e anche quella offline – lontana dal linguaggio cosiddetto marketese. Ci sono altri modi, ben più sobri ed efficaci, per comunicare al proprio pubblico che si è capaci di creare buoni prodotti o buoni servizi. Lodarsi scriteriatamente non rientra tra questi.

 

5. Avere un sito web che non è usabile

Non è un errore che si tenderebbe a collegare immediatamente alla comunicazione online. Invece, un sito web poco usabile, crea un sacco di problemi di comunicazione tra l’azienda e il suo pubblico. Come mai? Ma perché un sito poco usabile è un sito che si naviga difficilmente. E un sito che si naviga difficilmente è un sito che – anche se pieno di contenuti di qualità – non riesce a comunicare le informazioni ai visitatori.
Perciò, l’usabilità del sito web aziendale è un requisito fondamentale per la corretta comunicazione dei valori e delle eccellenze dell’azienda. Se il sito non è usabile, si è completamente sprecata l’occasione di comunicare sul web in modo efficace. Non c’è un altro modo di dirlo.

 

Questi erano gli errori più gravi che un’azienda può fare nella comunicazione attraverso il suo sito web. E tu, che cosa ne pensi? Anche tu la vedi così? Secondo te, quali sono i disastri più grandi che un’impresa può fare sul suo sito aziendale in termini di comunicazione?

 

Vuoi aumentare il ROI della tua presenza online?
Vuoi creare sul tuo sito contenuti che vendono?
>>> CONTATTAMI E PARLIAMONE! <<<

 


comunicazione su un sito webQuesto post che mette in guardia su 5 dei più gravi errori di comunicazione in un sito web aziendale è stato scritto da Alessandro Scuratti, content specialist e business blogger.
Da oltre 20 anni mi occupo di comunicazione per le aziende, come business writer e come content creator. Dal 2011, gestisco questo mio blog personale, visitato da migliaia di persone ogni giorno. Sono anche l’autore del libro “Scrivere per il web 2.0”.
Vuoi contattarmi per sapere come scrivere contenuti di valore per il tuo pubblico e iniziare così vendere di più? Puoi farlo compilando il form in questa pagina!

Loading Facebook Comments ...

Un pensiero su “5 errori di comunicazione nei siti web aziendali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*