Blocco dello scrittore: ispirazione carente e blogger

blocco dello scrittore bloggerUn’ottima infografica di CopyBlogger ci indica ben ventidue consigli su come superare il blocco dello scrittore, che rappresenta una vera e propria malediazione capace di mettere in difficoltà perfino i blogger più esperti. (L’infografica è quella in basso a destra: clicca per ingrandirla).

A tutti i blogger, prima o poi, capita di imbattersi nel classico blocco dello scrittore. Nessuno ne è immune: è solo una questione di tempo. I più soggetti sono ovviamente i blogger che pubblicano con più frequenza, come quelli che per esempio scrivono un post al giorno.

Questo blocco è spesso fonte di ansia. Il blogger, per diversi giorni di seguito, si fa domande del tipo: che cosa scrivo oggi? Di che cosa parlerò nei prossimi post ai miei lettori? Riuscirò a creare contenuti di qualità?

CopyBlogger ci viene in aiuto con i suoi suggerimenti. Come vedrete, alcuni di essi sono delle vere e proprie perle di intelligenza. Altri sono un po’ azzardati: richiedono che il blogger possieda una buona dose di fantasia e anche un po’ di coraggio.

Non perdiamo ulteriore tempo! Ecco a te i ventitue consigli di CopyBlogger che permettono a qualsiasi blogger di superare il tanto temuto blocco dello scrittore! Dunque, per non bloccare la tua ispirazione e la tua creatività:

 

blocco dello scrittore blogger

1. Fa’ un po’ di content curation

Crea un post che, per esempio, raggruppi i dieci post che reputi essere dei contenuti di grande qualità. Puoi scegliere dieci post tuoi oppure dieci post che siano stati scritti da altri blogger autorevoli.

 

2. Fa’ brainstorming

Perché non chiedere ad altri blogger tuoi amici o a qualche tuo collega un parere su quello che potresti scrivere?

 

3. Chiedi ai tuoi lettori

Potresti chiedere direttamente ai tuoi lettori che cosa vorrebbero leggere sul tuo blog. Oppure potresti domandargli se hanno qualche domanda a cui tu puoi rispondere.

 

4. Intervista qualcuno

Intervistare una persona autorevole della tua nicchia – o che hai il sentore che un giorno autorevole lo diventerà – è, oltre che un consiglio per vincere il blocco dello scrittore, un modo per far scrivere il post praticamente all’intervistato!  🙂

 

5. Pubblica un guest post

I guest post, al pari delle interviste, ti permettono di far scrivere contenuti di qualità a un altro blogger che abbia una certa autorevolezza.

 

6. Scrivi un case study

I casi di successo possono essere molto interessanti e hanno sempre un’apprezzata valenza pratica.

 

7. Scrivi un caso di… insuccesso!

Per certi versi, le descrizioni dei fallimenti – magari illustri – sono spesso più interessanti dei casi di successo. Perché spiegano quali errori si devono evitare per non fare la stessa fine di chi li ha commessi.

 

8. Scrivi una recensione

Può essere la recensione di un prodotto, di un servizio, di un libro, di un software. Insomma: qualsiasi risorsa in grado di dare un contributo positivo al lavoro degli utenti della tua nicchia può meritare una recensione.

 

9. Condividi il tuo successo

Stai ottenendo buoni risultati con il tuo blog? Condividili con i tuoi lettori, spiegando loro che cosa hai fatto per ottenerli e che cosa possono fare loro per imitarti.

 

10. Condividi i tuoi insuccessi

Ti aspettavi di ottenere un certo risultato con il tuo blog e l’hai mancato? Parlane in un post, e spiega ai lettori quale lezione hai imparato dai tuoi errori.

 

11. Rispolvera i vecchi post

Hai scritto nel passato alcuni post che hanno avuto un buon successo di visite e di commenti? Crea un post con i link a essi. Si tratta insomma di scrivere una specie di “il meglio di questo blog”.

 

12. Ispirati ai film

L’associazione post-film è senza dubbio insolita, ma è un abbinamento che può dare luogo a sorprendenti ed efficaci contaminazioni!

 

13. Ispirati ai programmi tv

La tua nicchia potrebbe essere attratta da alcuni programmi tv in particolare? Bene, lì potrai trovare ispirazione per i tuoi post.

 

14. Ispirati ai libri

Anche un libro, il suo titolo oppure una citazione in esso contenuta possono rappresentare uno spunto interessante per scrivere un post.

 

15. Ispirati ai fumetti

Anche qui serve uno sforzo di fantasia, e poi un po’ di senso dell’umorismo. Ma perché non tentare anche questa strada?

 

16. Considera i trend del tuo settore

Come stanno andando le cose nella nicchia? Qualche società ha fatto ricerche o indagini che illustrano i trend presenti o che fanno previsioni su quello che potrà accadere in futuro?

 

17. Ispirati ai personaggi famosi

Esistono delle celebrità, dei personaggi di grande notorietà nella tua nicchia? Hanno fatto delle affermazioni interessanti negli ultimi periodi? Più in generale, con un po’ di fantasia, potresti agganciarti anche alle affermazioni recenti di alcune star della televisione o del mondo dello spettacolo. Più in generale, potresti usare una dichiarazione di una persona molto famosa, indipendentemente dall’ambiente a cui appartiene.

 

18. Fa’ una passeggiata

Passeggiare ti aiuterà a staccare la spina e a far riposare la mente per un po’. Quando ritornerai al lavoro, ti sarà più facile avere qualche idea brillante.

 

19. Va’ a teatro

L’atmosfera che si respira a teatro può essere davvero stimolante per un blogger. Può fargli venire diverse idee nuove!

 

20. Allarga i tuoi orizzonti culturali

Un blogger dovrebbe essere una persona curiosa. Per quale motivo? La curiosità aiuta a espandere i propri interessi, la propria cultura. Una cosa bellissima in generale e, in particolare, molto utile a un blogger. In sostanza, allargare gli orizzonti culturali può portare molto più facilmente un blogger a trovare argomenti nuovi di cui scrivere nel blog o a scovare legami tra cose che, in apparenza, non ne avrebbero.

 

21. Scrivi una storia

“Storitelling” è un termine di cui oramai si sta sentendo parlare sempre più spesso. Perciò, perché non scrivere una storia che ha affinità con i temi del tuo blog?

 

22. Ricicla

Per esempio, puoi commentare le infografiche di qualche altro blogger. Darai eco al lavoro altrui e ti tirerai fuori dalle sabbie mobili che stanno soffocando la tua ispirazione. Puoi riciclare anche materiale tuo. Come? Per esempio, puoi ricavare un’infografica dai contenuti di un tuo vecchio post di successo.

 

Bene, questi erano i ventidue consigli di CopyBlogger per superare il blocco dello scrittore. Come ti sembrano? Li sottoscriveresti tutti? Oppure alcuni di essi ti paiono azzardati o impossibili da mettere in pratica in un blog? Aggiungeresti alla lista qualche altro suggerimento? Lascia un commento e condividi con noi le tue idee su come un blogger può superare il blocco dello scrittore!

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*