Video marketing: 21 idee per PMI con poco budget

video marketingÈ scoppiata la moda del video marketing.  🙂  Un sacco di siti e blog che si occupano di comunicazione e marketing ne incensano i benefici. Mode a parte, il video marketing funziona davvero, ed è perciò giusto dedicargli attenzione.

In effetti, le aziende che ricorrono al video marketing ottengono risultati apprezzabili. Per esempio, chi pubblica video sui propri progetti web ha vantaggi in termini di SEO. Chi realizza contenuti video ottiene più condivisioni sui social network. Chi fa marketing con i video vede convertire di più le proprie landing page e, in ultima analisi, vende più prodotti e servizi.

Il video marketing è utile per tutte le aziende, dai grandi brand fino alle più minuscole PMI. Ma sono queste ultime ad avere le difficoltà più grandi a sfruttarlo. Il motivo? La mancanza di budget adeguato. L’infografica di Feldman Creative (clicca sull’immagine in alto a destra per vederla interamente) vuole sfatare questo mito, mostrando che anche le piccole imprese possono fare marketing con i video. Basta un po’ d’impegno e qualche idea brillante.

Ecco dunque una lista di ventuno idee su come la tua PMI può fare video marketing con successo, anche se non ha a disposizione un budget stellare:

 

  1. Intervista i dipendenti perché raccontino la loro storia personale in relazione all’azienda. Unire il video marketing allo storytelling ti fornisce un’arma di marketing davvero molto potente.
  2. Allo stesso modo di come faresti in un post del tuo blog aziendale, intervista un dipendente che è particolarmente ferrato su un tema, affinché condivida nel video qualche suggerimento o informazione di valore che chi guarda il filmato troverà utile.
  3. Come al punto sopra, ma stavolta facendo intervenire tutti i dipendenti che lavorano in uno specifico ufficio. Il tempo totale del video andrà suddiviso affinché tutti possano dire la loro.
  4. Crea una serie di brevi video del tipo “Il consiglio del giorno” o “La pillola del giorno”.
  5. Crea una serie di video sul genere “La giornata tipo” e che riguardano un dipendente, una divisione aziendale o un progetto specifico.
  6. I dipendenti al lavoro: registra un video in cui il personale dell’azienda è al lavoro, ma fa’ in modo che il filmato mostri degli aspetti simpatici e divertenti della giornata lavorativa.
  7. Crea un video della serie “Perché io lavoro proprio qui?”. Ogni dipendente intervistato darà le proprie ragioni sul perché ha scelto la tua società.
  8. Registra un video in cui il tuo customer care è in azione. Mostrare al pubblico come riesci a supportare i clienti ti farà apparire più affidabile.
  9. Gira un video in cui i dipendenti ringraziano uno specifico cliente per essere parte del percorso che l’azienda ha intrapreso.
  10. Intervista i tuoi clienti. Le video testimonianze sono tra l’altro uno dei modi più potenti di sfruttare il video marketing.
  11. Perché non estendere ai video il concetto di user generated content? Se i tuoi clienti ti mandano degli spezzoni di video, perché non farne un collage? Insomma: perché non sfruttare per il tuo video marketing anche i filmati che provengono dai tuoi clienti?
  12. Intervista gli esperti del tuo settore. Il pubblico della tua nicchia non chiede di meglio che conoscere le opinioni dei migliori.
  13. Se partecipi a qualche evento importante o la tua azienda ne ha creato uno, afferra il tuo smartphone e comincia a registrare!
  14. I tuoi dipendenti sono attivi nella comunità cittadina, provinciale o regionale? Là fuori ci sono un sacco di storie pronte per essere raccontate, anche attraverso un video!
  15. Esistono oramai degli strumenti (come Periscope) che ti permettono di trasformarti in un giornalista d’assalto 2.0!
  16. Fiere e convegni si prestano altrettanto bene per registrare dei filmati. Questi video testimoniano la tua presenza all’evento, cioè indicano che sei sul pezzo.
  17. Mai pensato di creare un video con una demo di un tuo prodotto o di un tuo servizio? Ecco un’altra declinazione efficace del video marketing.
  18. Una delle cose migliori che puoi fare online è condividere contenuti di qualità con il pubblico del tuoi potenziali clienti. E un webinar rappresenta un’occasione molto ghiotta per fare questo.
  19. Hai mai pensato alle GIF animate o a Vine per condividere dei contenuti in maniera spiritosa e intelligente?
  20. Dopo aver pubblicato un post sul tuo corporate blog, puoi commentarlo a voce e mettere online questo tuo commento sul podcast dell’azienda. Puoi anche filmare il tuo commento, realizzando così un video in cui parli di quello specifico tema. A questo punto, partendo da un singolo post, ti ritrovi ad aver creato un contenuto testuale, uno audio e uno video. Tre piccioni con una fava.  🙂
  21. Da ultimo, la proposta dell’infografica è quella dei live streaming, per esempio le dirette video su Facebook. Ecco un altro modo di fare video marketing, sempre che tu abbia contenuti di valore da condividere con il tuo target.

 

Che ne pensi di questi ventuno suggerimenti? Sei il titolare o il direttore marketing di una PMI che non ha un budget infinito? Beh, con un po’ d’immaginazione e un po’ di volontà puoi ottenere anche tu buoni risultati dal video marketing!

 

Vuoi fare content marketing ottenendo risultati concreti?
>> CONTATTAMI ORA! <<


video marketingQuesto post sui 21 modi in cui le PMI che non dispongono di un grosso budget possono comunque fare video marketing con successo è stato scritto da Alessandro Scuratti, content specialist, business writer e business blogger.
Da 20 anni mi occupo di comunicazione per le aziende, come business writer e come content marketer.
Dal 2011, gestisco questo mio blog personale, che raccoglie diverse migliaia di visite al giorno. Sono anche l’autore del libro “Scrivere per il web 2.0”.
Vuoi contattarmi per saperne di più su come fare content marketing in maniera efficace, per intercettare i bisogni del tuo target di consumatori e trovare così nuovi clienti? Puoi farlo da questa pagina!

 

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*