“Fare business con i blog”, E. Butow e R. Bollwitt

Fare business con i blogFare business con i blog dà utili consigli su come creare e gestire un blog aziendale di successo.

Il libro è destinato a quelle figure aziendali – soprattutto del marketing – che vorrebbero cogliere l’opportunità di diffondere il brand e i prodotti dell’azienda attraverso un blog, ma che non sanno da dove cominciare.

Per gli autori, il punto di partenza è questo: decidere qual è il nostro target. In effetti, prima di metterci a scrivere a testa bassa su un blog, è fondamentale stabilire a chi rivolgerci. Non è una cosa così scontata: se ci pensiamo, è evidente che non possiamo rivolgerci a tutti. Perciò, il nostro blog dovrà parlare a un target ben specifico, per esempio a quello costituito dai nostri clienti.

Stabilito il target cui indirizzare la nostra comunicazione, dovremo decidere che cosa comunicare. Vogliamo dare informazioni sui nostri prodotti o servizi? Vogliamo offrire assistenza? Vogliamo raccogliere commenti o segnalazioni? Vogliamo tastare il polso al nostro mercato?

Perché il blog diventi un punto di riferimento per il nostro target, dovremo aggiornarlo spesso. Infatti, non è possibile fidelizzare i lettori scrivendo un post ogni tanto. Inoltre, il blog dovrà posizionarsi nei primi posti delle SERP dei motori di ricerca, affinché sia trovato facilmente.

Da non trascurare il fattore interazione. Un blog è uno strumento per comunicare con il nostro target, ma la comunicazione è anche ascolto attivo! Perciò, bisognerà interagire con quanti ci contatteranno o con quanti semplicemente commenteranno i nostri post. E questa interazione, che può essere tanto efficace quanto delicata da gestire, dovrà essere rigorosamente professionale.

Il libro elenca inoltre le principali piattaforme di pubblicazione per i blog. Ci spiega poi come produrre contenuti efficaci e ci dà qualche dritta sul design da adottare. Da segnalare anche i riferimenti alle tecniche SEO, ai sempre più stretti legami tra blog e social network, al come assumere persone capaci di creare un blog aziendale e poi di gestirlo. Infine, in appendice, troviamo una lista di siti importanti per qualsiasi blog di qualsiasi impresa.

Molti i case study reali, che ben esemplificano i concetti espressi nel libro.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*