Archivi tag: tag H1

Come organizzare la progettazione dei contenuti: consigli ai web editor e web writer

contenuti web editor web writerMuriel Vandermeulen, nel suo ottimo blog Ecrire pour le Web, scrive un post su come organizzare la progettazione dei contenuti web.

Per l’esattezza, ci spiega come semplificare il processo di progettazione dei contenuti, con lo scopo di farci concentrare solo sulla scrittura dei testi. Il suggerimento è quello di stabilire a priori la lunghezza standard di alcuni elementi delle pagine web. Gli elementi in oggetto sono: il contenuto del tag H1, il cappello introduttivo, il corpo del testo, la singola frase, il singolo paragrafo, la legenda delle immagini.

Ecco la sua personale lista, con le lunghezze standard da lei consigliate:

    • Contenuto del tag H1: circa 60 caratteri.
    • Cappello introduttivo: circa 160 caratteri.
    • Corpo del testo:circa 1.500 caratteri.
    • Frase singola: circa 100 caratteri.
    • Paragrafo singolo: circa 500 caratteri.
    • Legenda dell’immagine: circa 150 caratteri.

 

Ho trovato la lista così stimolante da averle dedicato questo post.  🙂  L’intento di semplificare il processo di redazione dei contenuti web, cioè la parte più importante e faticosa del lavoro di ogni web writer o web editor, è lodevole. Questa lista è però lontana da quello che invece consiglierei io.

Perché? Innanzitutto, perché non so quanto quegli standard possano essere considerati sempre validi. In effetti, nei mestieri del business writing l’eccezione è la regola. Inoltre, perché sono abituato a ragionare in termini di numero di parole più che in termini di numero di caratteri. Da ultimo, perché non concordo su alcune indicazioni quantitative della lista.

Per farla breve, ecco i consigli che darei io, con la preghiera di adattarli al variare dei singoli, specifici contesti:

    • Contenuto del tag H1: deve stare su una riga sola.
    • Cappello introduttivo: una o due frasi.
    • Corpo del testo: variabile a seconda dell’argomento e del sito web su cui si deve scrivere. Per esempio, su questo blog, cerco di non scrivere post con meno di 200 parole e di non crearne con più di 1.500.
    • Frase singola: cerco di stare intorno alle 15-16 parole per frase, per avere un buon grado di leggibilità.
    • Paragrafo singolo: cerco di non superare le 4-5 frasi, per mantenere i blocchi di testo entro certe dimensioni.
    • Legenda delle immagini: cerco di non superare le 6-7 parole o, in alternativa, i 50-60 caratteri.

 

Si potrebbe poi osservare che, da questo elenco, restano esclusi importanti elementi della pagina web. Per esempio, il tag title, i titoli H2-H6, il title delle immagini, il title dei link.

E tu, come la pensi? Hai anche tu una lista personale come quella sopra? È simile o diversa?

Come e perché differenziare il tag title dall’H1

tag title tag H1In un paio di post recenti, ho parlato di come ottimizzare il testo del tag title e quello del tag H1.

In entrambe quelle occasioni, ho spiegato che i testi dei due tag dovrebbero essere differenti. A mio giudizio, infatti, il contenuto del tag title dovrebbe sempre differire da quello dell’H1. Anche se, per quanto se ne sa, scrivere testi identici non comporta una penalizzazione da parte dei motori di ricerca. Nonostante ciò, personalmente, continuerò a scriverli in modo diverso, se non altro perché reputo che due tag distinti richiedano attenzioni distinte. Continua a leggere…

Tag H1: come ottimizzare il titolo delle pagine web

tag H1Il tag H1 appartiene alla categoria dei tag di intestazione o heading tag. Questi tag hanno il compito di organizzare i contenuti della pagina web, dando enfasi alle parole in essi contenute. Ecco perché sono perlopiù usati per i titoli e i sottotitoli della pagina.

Il tag H1 è il più importante tra i tag di intestazione. In esso devi inserire il titolo della pagina web. H1 ha perciò la funzione di segnalare ai visitatori e agli spider dei motori di ricerca l’argomento della pagina. Continua a leggere…

Come ottimizzare i tag di intestazione H1-H6

Come ottimizzare i tag di intestazione H1-H6I tag di intestazione – detti anche heading tag – servono a organizzare i contenuti della pagina web, enfatizzando le parole al loro interno. Vengono generalmente usati per i titoli e i sottotitoli delle pagine web.

Esistono sei tag di intestazione, da H1 a H6. H1 è il più importante, H6 il meno importante. Attraverso questi tag, possiamo segnalare agli utenti e agli spider dei motori qual è l’argomento della pagina. Per far ciò, dobbiamo inserire in essi le keyword più importanti dei nostri contenuti, nel modo che vedremo sotto. Continua a leggere…