Archivi tag: social media marketing

Facebook: ecco i motivi psicologici perché ci piace tanto!

comportamenti psicologici FacebookQuasi un miliardo e mezzo di persone sono attive sull’arcinoto social network blu, e l’ascesa della piattaforma non si arresta: Facebook continua ancora a guadagnare consensi tra gli utenti web di tutto il mondo.

Ma a che cosa è dovuto tanto successo? L’attrattiva di questo social potrebbe essere dovuta, in gran parte, ad alcuni fattori psicologici sui quali poggia il meccanismo dell’intero ecosistema ideato da Zuckerberg. Tutti noi, abbiamo la possibilità di dare i nostri “mi piace”, di condividere contenuti o di lasciare commenti sulla piattaforma, ma vi siete mai chiesti quali sono le ragioni che ci portano a prendere decisioni di questo tipo? Insomma: perché interagiamo così volentieri su Facebook? O anche: che cosa ci spinge a effettuare un’interazione piuttosto che un’altra? Continua a leggere…

La checklist per i community manager!

checklist community managerSe vi state chiedendo come fanno tanti community manager a destreggiarsi tra le mille cose da fare per svolgere un buon lavoro sui social, esiste un’infografica (a destra, cliccaci sopra per ingrandirla) che risponde ai vostri quesiti. Si tratta della perfetta checklist dedicata al professionista della comunicazione che gestisce le community online.

Una nota preliminare. Prima di cominciare a elencare tutti i vari punti della checklist, è bene fare una precisazione: nell’infografica è riportata la checklist del “social media manager”, ma in questo mio post adatterò il contenuto dell’infografica alla figura del community manager. Prendo questa decisione dal momento che tutte le attività descritte all’interno del documento sono (almeno in Italia) generalmente svolte da un community manager e non da un social media manager. La differenza è sottile, lo so, ma merita di essere rimarcata: a ognuno i propri meriti! 🙂 Continua a leggere…

Engagement sui social media: 6 consigli per aumentarlo!

social media engagementEcco una domanda che i marketer, i social media manager e i community manager si fanno quotidianamente: come aumentare l’engagement verso il proprio brand sui social media? Si tratta di un interrogativo fondamentale, perché dal livello di engagement può dipendere il successo o il fallimento della presenza di un business sui social media.

Parliamoci chiaro: avere più engagement significa migliorare la propria immagine e, con essa, la propria capacità di generare lead. In altre parole: una presenza costruttiva sui social media permette alle aziende di farsi percepire come moderne, affidabili, autorevoli. E questa migliore web reputation ha un impatto notevole sulla loro capacità di concludere vendite, online e offline. Continua a leggere…

I 7 vizi capitali del social media marketing

social media marketingCome fare social media marketing vincente? Una domanda che tutte le PMI e i brand si fanno, poiché fare errori nella gestione dei propri account social è facilissimo, e spesso ciò ha conseguenze davvero gravi per l’immagine e per il business di un’azienda.

Ho scovato sul web una simpatica vignetta di Marketoonist– a destra, clicca per ingrandirla – che spiega quali sono i sette vizi capitali del social media marketing. In pratica, si tratta di sette atteggiamenti che le aziende tengono sui social network e che sono controproducenti per i loro affari. Perché gli fanno perdere l’attenzione del proprio pubblico, l’opportunità di creare engagement e – di riflesso – la possibilità di vendere! Continua a leggere…

Digital marketing: i trend per il 2015

digital marketing trend 2015Siamo a inizio anno e, come sempre succede in questo periodo, si fanno consuntivi che riguardano i dodici mesi appena conclusi, e anche previsioni per il futuro. Circa queste ultime, il web si sta scatenando in particolare per tentare di prevedere quali saranno i trend del digital marketing per il 2015 da poco cominciato.

Vizzmedia ha pubblicato un’infografica – qui a destra, cliccaci sopra per vederla ingrandita – che tenta appunto di predire quelli che saranno i trend del marketing online per l’anno in corso. In tal senso, ci viene innanzitutto spiegato che il 2014 è stato l’anno della definitiva consacrazione del “content is king” – beh, io direi in Italia direi c’è ancora parecchio da fare anche in questa direzione. Così, nell’immediato futuro, le PMI e i brand dovranno concentrarsi su un altro punto assolutamente strategico, e cioè su come migliorare l’efficacia del proprio marketing. Continua a leggere…