Archivi tag: social media marketing

Creare una strategia di social media marketing in 9 step

social media marketingQual è la strategia di social media marketing migliore per un’azienda? Rispondere a questa domanda è praticamente impossibile, visto che qualsiasi strategia di content marketing sui social media – o in qualsiasi altro canale web – non può prescindere dalla conoscenza di alcuni elementi specifici dell’azienda. Quali elementi? Per esempio la realtà aziendale, il suo business, la nicchia in cui opera, i competitor con cui si scontra, le condizioni del mercato ecc. Continua a leggere…

La matrice del social media manager

matrice social media manager
Quali sono gli elementi da considerare per fare social media marketing in modo efficace? E perché sono così fondamentali per la buona riuscita delle campagne sui social media? A queste domande risponde l’eccellente infografica riportata qui sopra, che è stata creata da Pietro Bonada di Hub09.it (clicca sull’immagine per ingrandirla).

Gli ingredienti della ricetta per un buon social media marketing sono quattro: la strategia, il contenuto, l’advertising e il monitoraggio. Vanno aggiunti esattamente in quest’ordine. Il problema è che spesso le aziende sbagliano la preparazione del piatto: mettono gli ingredienti a casaccio, ma soprattutto mettono solo quelli che piacciono a loro. Il risultato finale è però una vivanda che raramente è squisita. Anzi: il più delle volte ha un saporaccio. Continua a leggere…

Il social media marketing per i brand: intervista a Leonardo Bellini

Leonardo Bellini social media marketingSei il direttore marketing di un grande brand che ancora non sfrutta come dovrebbe il social media marketing? Molto male! Il brand per cui lavori sta rinunciando a uno strumento formidabile di marketing. In effetti, da tempo le cose sono oramai chiare: i social media, se usati in maniera efficace, rappresentano un mezzo potente per fare marketing online e aumentare il giro d’affare di qualsiasi business.

Dunque, se sei il direttore marketing di un grande brand, ti consiglio di ascoltare con molta attenzione il podcast che trovi qui sotto. Si tratta dell’intervista che ho fatto a Leonardo Bellini, il fondatore di Digital Marketing Lab. Leonardo è uno dei massimi esperti italiani in fatto di digital marketing, ed è specializzato proprio nel seguire le strategie e le tattiche dei grandi brand. Continua a leggere…

Facebook: ecco i motivi psicologici perché ci piace tanto!

comportamenti psicologici FacebookQuasi un miliardo e mezzo di persone sono attive sull’arcinoto social network blu, e l’ascesa della piattaforma non si arresta: Facebook continua ancora a guadagnare consensi tra gli utenti web di tutto il mondo.

Ma a che cosa è dovuto tanto successo? L’attrattiva di questo social potrebbe essere dovuta, in gran parte, ad alcuni fattori psicologici sui quali poggia il meccanismo dell’intero ecosistema ideato da Zuckerberg. Tutti noi, abbiamo la possibilità di dare i nostri “mi piace”, di condividere contenuti o di lasciare commenti sulla piattaforma, ma vi siete mai chiesti quali sono le ragioni che ci portano a prendere decisioni di questo tipo? Insomma: perché interagiamo così volentieri su Facebook? O anche: che cosa ci spinge a effettuare un’interazione piuttosto che un’altra? Continua a leggere…

La checklist per i community manager!

checklist community managerSe vi state chiedendo come fanno tanti community manager a destreggiarsi tra le mille cose da fare per svolgere un buon lavoro sui social, esiste un’infografica (a destra, cliccaci sopra per ingrandirla) che risponde ai vostri quesiti. Si tratta della perfetta checklist dedicata al professionista della comunicazione che gestisce le community online.

Una nota preliminare. Prima di cominciare a elencare tutti i vari punti della checklist, è bene fare una precisazione: nell’infografica è riportata la checklist del “social media manager”, ma in questo mio post adatterò il contenuto dell’infografica alla figura del community manager. Prendo questa decisione dal momento che tutte le attività descritte all’interno del documento sono (almeno in Italia) generalmente svolte da un community manager e non da un social media manager. La differenza è sottile, lo so, ma merita di essere rimarcata: a ognuno i propri meriti! 🙂 Continua a leggere…