Archivi tag: scrivere un curriculum vitae

Social media e mercato del lavoro: nuovi dati

social media social network lavoroNe ho già parlato anche in passato: trovare lavoro con i social media è d’attualità non solo negli USA, ma da qualche tempo anche in Italia. Di più: capita sempre più spesso che siano addirittura i selezionatori del personale a scandagliare il web alla ricerca di candidati che ricoprano i ruoli vacanti nelle aziende.

Perciò, se decidiamo di scrivere un curriculum vitae e di inviare la nostra autocandidatura a un’azienda, aspettiamoci che i responsabili della selezione digitino il nostro nome su Google. Aspettiamoci anche che poi ci cerchino sui principali social network. Insomma: non si tratta più di creare un curriculum vitae e una lettera di presentazione cartacei, sperando di ottenere un colloquio di lavoro. Qui si tratta di agire in modo più strategico, secondo un’ottica di personal branding più mirata. Continua a leggere…

Autocandidatura: trovare lavoro con una candidatura vincente!

autocandidaturaL’autocandidatura è il modo più usato per cercare e trovare lavoro. In effetti, le assunzioni non si concretizzano solo attraverso la risposta ad annunci di lavoro pubblicati sui giornali oppure sui siti web aziendali.

In passato, ho scritto post su come scrivere un curriculum viate, su come scrivere una lettera di presentazione – detta anche lettera di accompagnamento – e su come sostenere un colloquio di lavoro. Oggi, voglio invece parlare di come si progetta e si organizza una campagna per proporre la propria autocandidatura alle aziende. Continua a leggere…

Intervista a Paolo Fieni di TrovareUnLavoro.it

trovare un lavoroL’intervista che vi propongo oggi è a Paolo Fieni, fondatore di TrovareUnLavoro.it, una realtà imprenditoriale del web 2.0 che dà una mano alle persone alla ricerca di un nuovo impiego offrendo loro un servizio di valutazione, editing e scrittura del curriculum vitae.

In sostanza, il lavoro di Paolo consiste nell’aiutare le persone a scrivere un curriculum vitae – in italiano o in inglese – e una lettera di presentazione in modo da aumentare di parecchio le loro possibilità di ottenere un colloquio di lavoro presso le aziende da cui verrebbero farsi assumere. L’attività di Paolo non si ferma a questo, perché propone anche la creazione di profili LinkedIn che riescono a trasferire ai visitatori un’immagine positiva e professionale dei loro proprietari. Continua a leggere…