Archivi tag: risultati organici

Quanti clic valgono le prime posizioni su Google?

CTR Google organico posizionamento SERPQuanto vale essere al primo posto su Google? E più in generale, qual’ è il CTR associato alle prime posizioni nelle SERP organiche del motore di ricerca di Mountain View?

Oggi come oggi, vista la complessità variabile delle architetture delle SERP di Google, è praticamente impossibile dare una risposta sicura alle domande fatte sopra. È cioè difficilissimo prevedere quanti clic possano ottenere le dieci posizioni organiche della prima pagina di Google. Continua a leggere…

CTR dei risultati organici di Google: uno studio italiano

Finalmente uno studio italiano che stima il CTR medio delle prime dieci posizioni su Google Italia. L’analisi, condotta da NeoSEO a marzo 2012, si basa sull’osservazione di oltre 1.200.000 impression e su oltre 42.000 click.

I risultati indicano che il primo posto della SERP ottiene un CTR circa doppio rispetto al secondo e circa triplo rispetto al terzo. Via via si osserva una diminuzione del CTR, fortemente rallentata dal settimo risultato in poi. Nel dettaglio, ecco i dieci CTR:

 

prima posizione:  24,2%
seconda posizione: 13,0%
terza posizione: 8,8%
quarta posizione: 7,2%
quinta posizione: 5,5%
sesta posizione: 4,0%
settima posizione: 3,0%
ottava posizione: 3,0%
nona posizione: 2,7%
decima posizione:  3,0%

 

I risultati sono sostanzialmente in linea con quelli fatti negli anni passati da società anglosassoni:

 

ctr risultati organici google

 

Molto interessanti alcuni commenti di NeoSEO ai risultati dell’indagine:

 

“Crediamo che l’incremento della dispersione nei click sui risultati successivi al primo dal 2006 a oggi possa essere imputato alle seguenti cause:

1. Una crescente presenza dal 2007 a oggi di immagini, video e notizie, che stimolano indirettamente i click sulle posizioni successive alla prima.

2. Una maggiore diffusione tra posizioni successive alla prima di title e meta description ottimizzate, in grado d’influenzare positivamente il CTR.

Ipotizziamo che il numero totale di click ottenuti dai primi dieci  risultati organici sia complessivamente maggiore rispetto agli studi anglosassoni in quanto l’arretratezza del mercato italiano fa sì che vi sia un numero minore di annunci a pagamento in grado di sottrarre click ai risultati organici”.

 

E tu che ne pensi? Concordi con i risultati di questa ricerca sul CTR medio? Lascia un commento per dire la tua!

Distribuzione dei clic nei motori di ricerca: altri dati

Avevo già parlato della distribuzione dei clic sui motori di ricerca in questi due post:

Distribuzione dei clic su Google
CTR dei risultati organici

Anche WebResults riporta dei dati su come si distribuiscono i clic degli utenti sui motori di ricerca. La ricerca è un po’ vecchiotta e neanche tanto ben presentata, ma la cito ugualmente, vista la difficoltà di reperire informazioni di qualità sull’argomento.

Nella sostanza, i dati indicano questo: la prima posizione ottiene un numero imbarazzante di clic rispetto alle altre, le prime tre posizioni fanno oltre il 60% dei clic della prima SERP, la decima posizione ottiene più clic della nona. Sembrerebbe poi che ben il 10,2% degli utenti arrivi a visualizzare i risultati organici della seconda pagina.

Ecco il CTR posizione per posizione:

Prima posizione: 42,1%
Seconda posizione: 11,9%
Terza posizione: 8,5%
Quarta posizione: 6,0%
Quinta posizione: 4,9%
Sesta posizione: 4,1%
Settima posizione: 3,4%
Ottava posizione: 3,0%
Nona posizione: 2,8%
Decima posizione: 3,0%

Come detto, c’è poi un 10,2% di clic raccolti dai risultati della seconda pagina.
distribuzione clic CTR motori di ricerca

Cura antidepressione per web editor e SEO specialist

Spesso le persone mi guardano perplesse quando racconto loro che faccio il web editor e che adoro cimentarmi con l’ottimizzazione SEO dei siti per ottenere un buon posizionamento sui motori di ricerca. In quei momenti, provo sconforto.  🙂

Allora, per tirarmi un po’ su, faccio due cose. La prima è evitare di bombardare ulteriormente gli interlocutori introducendo il concetto di SEO specialist: se guardano strano un web editor, che faranno con un SEO specialist?  🙂

La seconda è, appena posso, tornare a leggere la ricerca di SEOmoz del 2010, che spiega come i risultati organici ottengano su Google l’88% dei clic, mentre quelli a pagamento solo il 12%.

Clic risultati organici Google

La ricerca dice inoltre che, come è oramai noto, la prima posizione su Google vale oro.

Percentuale clic su prima pagina Google

Certo, si tratta di dati riferiti ai soli Stati Uniti e che sembrano un po’ troppo generosi con il posizionamento organico. Probabilmente, percentuali più corrette – almeno in Italia – potrebbero essere: 75-80% risultati organici, 20-25% risultati pay per click. Nonostante ciò, su di me, la ricerca ha ugualmente un effetto terapeutico. È come affondare il cucchiaio in un vasetto di Nutella!  🙂