Archivi tag: negozio online

Aprire un negozio online: 10 segreti per il suo successo!

negozio onlineStai pensando di aprire un negozio online? Oppure ne hai già aperto uno, ma sei scontento delle vendite che realizza perché fatichi a trovare nuovi clienti? La tua situazione è più comune di quanto pensi. In effetti, creare un e-commerce che funziona è un’operazione complessa, dal momento che i fattori in gioco sono parecchi. E non tutti i webmaster riescono a fare centro al primo colpo.

Con questo mio post cercherò di darti una mano a focalizzarti su alcuni degli elementi più importanti affinché le vendite sul tuo negozio online aumentino. Se avrai modo di impostare il tuo progetto di e-commerce tenendo conto anche di queste indicazioni, il ROI collegato alle tue vendite sul web incrementerà decisamente. Continua a leggere…

Il manuale dell’e-commerce, R. Ghislandi

manuale e-commerceIl tempo libero che il mese di agosto mi ha concesso mi ha finalmente permesso di leggere Il manuale dell’e-commerce (lo trovi su Amazon.it). Devo dire che rimpiango di non aver letto prima quest’ottima guida su come vendere online, perché si tratta di un libro davvero molto utile. Continua a leggere…

Vendere online: ma quanto fa bene la scrittura al tuo e-commerce!

Vendere online: come la scrittura aiuta l'e-commerce del tuo negozio onlineVendere online e scrittura: forse pochi ci pensano, ma il legame tra le due cose è stretto. In effetti, una scrittura capace di valorizzare i prodotti che vendi nel tuo negozio online può far letteralmente decollare il tuo e-commerce.

A testimonianza di ciò, non è così raro vedere che una scrittura efficace – nel web marketing si parla di persuasive copywriting – aumenti notevolmente il traffico web di un sito di e-commerce e il CTR delle sue pagine. Insomma: la scrittura può aiutare decisamente a vendere online.

Stabilito che una delle chiavi dell’e-commerce è la scrittura, quali regole deve seguire il tuo persuasive copywriting per essere efficace e per aiutarti a vendere online?

Concentriamoci sulle pagine di prodotto di un negozio online. Ecco alcune riflessioni e consigli sul perché e sul come la scrittura persuasiva può migliorare le singole pagine di prodotto nel tuo sito di e-commerce:

 

1. Mai la sola scheda tecnica del produttore.

In ogni singola pagina di prodotto, evita di inserire solo la descrizione del produttore o – peggio ancora – la sola scheda tecnica.

Come ben sanno tutti i professionisti della vendita, è poco efficace parlare alla gente delle caratteristiche di un prodotto. È molto meglio spiegare loro come il prodotto gli risolve i problemi, gli semplifica la vita, gli fa risparmiare tempo, fatica o… soldi!

Dunque, usa il persuasive copywriting per spiegare ciò che il prodotto può fare per chi lo acquista. Nel dirlo, sii personale, creativo, coinvolgente. Insomma: devi vendere online benefici e non fredde caratteristiche.

Ciò è particolarmente vero per i prodotti che hanno un prezzo alto. In effetti, se devi vendere online gomme o matite, c’è poco da scrivere. Invece, se il tuo negozio online vende prodotti di lusso, il tuo e-commerce avrà bisogno di un’efficace scrittura persuasiva.

Attenzione, però: non esagerare con il persuasive copywriting! Sii sempre onesto: un conto è valorizzare un prodotto, un conto è promettere cose false. Sta’ attento anche a non risultare troppo aggressivo nel vendere online!

2. Persuasive copywriting: differenziazione, SEO e long tail.

Scrivere i benefici e non solo le caratteristiche di un prodotto è importante anche per un altro motivo. Spesso, quando cerchi qualcosa online, Google ti mostra una SERP in cui praticamente ci sono dieci link identici. Lo credo: tutti i negozi online hanno banalmente fatto copia e incolla della scheda prodotto del rivenditore.

Ecco allora che, se saprai essere originale, potrai differenziarti dagli altri. E il tuo link potrà spiccare in mezzo ad altri nove identici e pertanto indistinguibili.

Inoltre, il fatto di aver scritto una scheda di prodotto personalizzata ti darà un vantaggio anche dal punto di vista SEO. Basta che tu, nello scrivere la scheda, inserisca anche le keyword associabili a quel prodotto che portano più traffico web!  😉  Come scoprirle? Per esempio, puoi consultare Google Keyword Tool.

Infine, abbinare un testo scritto da te alla scheda prodotto del rivenditore ti permetterà di sfruttare la long tail. Sarai cioè posizionato su Google per un numero di keyword maggiore.

3. La gente ama chi scrive come un essere umano!

Se scrivi tu la scheda di prodotto, invece di limitarti a inserire quella del produttore o la scheda tecnica, avrai un ulteriore vantaggio. Le persone noteranno che le schede del tuo negozio online sono scritte da un essere umano! È un fattore da non trascurare per vendere online: può aiutarti davvero molto.

4. Un tono autorevole, ma anche amichevole.

Nel tuo negozio online, usa un tono autorevole. Devi dimostrare al tuo potenziale cliente che conosci bene i prodotti che vendi.

Attenzione però: autorevole non significa saccente. In effetti, per vendere online, dovrai usare un tono che sia anche amichevole, cordiale, naturale. In questo senso, essere autorevole significa saper consigliare al potenziale cliente l’acquisto che fa per lui, ispirandogli la fiducia necessaria perché compri nel tuo negozio online.

Una volta scelto il tono con cui comunicare, usalo in tutto il sito di e-commerce. La tua comunicazione deve cioè essere omogenea in tutto il tuo sito web.

5. Layout grafico pulito per ogni scheda di prodotto.

Ogni scheda di prodotto dev’essere formattata in modo da presentare un layout grafico pulito e la massima leggibilità.

Per ottenere questo risultato, presta per esempio attenzione alle regole del web writing, ai colori adatti per il web, a usare una grafica funzionale, a inserire immagini adatte al web.

Soprattutto: suddividi in blocchi il testo nelle schede del tuo negozio online. Evita cioè l’effetto “muro di testo”. Inoltre, fa’ largo uso degli elenchi puntati: migliorano decisamente la leggibilità delle pagine web.

Il modo in cui presenti i tuoi contenuti è fondamentale: schede disordinate e confusionarie non ti aiuteranno mai a vendere online.

6. Schede tecniche? Sì, nelle tabelle!

Molti prodotti hanno una scheda tecnica ed è necessario che tu la pubblichi. Inserisci tutte le caratteristiche tecniche in una tabella. Ciò renderà le informazioni più facilmente consultabili dai visitatori.

7. Massima leggibilità e comprensibilità dei testi.

Cura la leggibilità e la comprensibilità dei tuoi testi. Scrivi frasi brevi. Evita le parole difficili. Insomma: nel tuo negozio online, usa un italiano semplice e chiaro. Evita perciò ogni tecnicismo e qualsiasi gergo settoriale. Per vendere online devi parlare il linguaggio delle persone comuni.

Questo vale soprattutto per sezioni delicate come quelle che spiegano le modalità di pagamento, di spedizione e di reso. Se scritte in modo poco chiaro, faranno perdere fiducia ai potenziali clienti. E il tuo e-commerce subirà i danni che puoi facilmente immaginare.

8. Verbi: solo nella forma attiva.

Usa i verbi nella forma attiva. I verbi nella forma attiva hanno un’energia che ispira azione. Questa forza viene a mancare quando i verbi sono usati nella forma passiva.

9. Italiano sciatto? No, grazie.

Evita gli errori di ortografia, grammatica, sintassi. Tali errori demoliscono la tua credibilità. Chi riterrà autorevole e affidabile un negozio online che usa un italiano sciatto? Per vendere online ti occorrerà scrivere in modo impeccabile.

10. Creatività? Sì, ma senza esagerare.

Essere creativi va bene, esagerare no. Che cosa intendo? Chiama “carrello” il carrello del tuo negozio online. Gli utenti web sono oramai abituati a chiamarlo così. Per lo stesso motivo, chiama “ordina” il pulsante che permette ai tuoi clienti di acquistare i prodotti selezionati nel tuo negozio.

Non fare l’artista: gli utenti del web sono davvero abituati a certi standard. Cambiarli disorienterà loro e, quindi, non aiuterà te a vendere online.