Archivi tag: follower

Twitter per le aziende: 5 consigli per fare marketing efficace

Twitter per le aziendeTwitter funziona o no per le aziende? Certo che funziona, basta sapere qual è il modo giusto di farci comunicazione e marketing. Ma questa cosa è tutt’altro che scontata, dal momento che sono ancora tantissime le aziende che si lamentano di ottenere scarsi risultati Twitter.

I fallimenti della comunicazione online nascono spesso dall’ignoranza del mezzo di comunicazione che si sta usando. Non si può pretendere di fare lead generation e di trovare nuovi clienti sul web senza conoscerne a fondo le dinamiche. È un po’ come per la scrittura: prima di adoperarla con efficacia, occorre padroneggiare l’ortografia e la grammatica. Altrimenti saranno guai seri. Continua a leggere…

Come rispondere ai follower su Twitter: indicazioni alle aziende

come rispondere a un tweetCome dovrebbero rispondere le aziende a una richiesta via tweet di un follower? Più in generale, si possono dare delle linee guida per le risposte che valgano per tutti i business? Dare indicazioni precise al riguardo è davvero difficile, perché una ricetta sempre valida non c’è, e cercarla sarebbe un’impresa quasi certamente destinata al fallimento.

LeadSift ha comunque condotto un interessante studio su oltre diecimila brand e PMI. L’idea è stata quella di verificare come le aziende rispondono alle richieste dei loro follower, per verificare come le risposte dei community manager incidono sull’engagement. Continua a leggere…

Engagement sui social media: 6 consigli per aumentarlo!

social media engagementEcco una domanda che i marketer, i social media manager e i community manager si fanno quotidianamente: come aumentare l’engagement verso il proprio brand sui social media? Si tratta di un interrogativo fondamentale, perché dal livello di engagement può dipendere il successo o il fallimento della presenza di un business sui social media.

Parliamoci chiaro: avere più engagement significa migliorare la propria immagine e, con essa, la propria capacità di generare lead. In altre parole: una presenza costruttiva sui social media permette alle aziende di farsi percepire come moderne, affidabili, autorevoli. E questa migliore web reputation ha un impatto notevole sulla loro capacità di concludere vendite, online e offline. Continua a leggere…

50 consigli per usare Twitter nel B2B

Twitter B2BSpesso, le aziende che hanno più difficoltà a usare Twitter sono quelle che operano nel B2B. In effetti, in quei casi non è così immediato capire che cosa postare e come gestire il proprio profilo su questo social network. Occorrono accortezza ed esperienza per massimizzare l’efficacia dei propri tweet e, soprattutto, per evitare errori che vadano a danneggiare la web reputation aziendale e – nei casi più gravi – il suo business.

Su SlideShare, ho trovato una presentazione – la trovi in fondo a questo post – che dà ben cinquanta consigli alle aziende B2B che vogliono usare Twitter in maniera efficace. Si tratta di suggerimenti di social media marketing in forma di “pillole”, che personalmente ho trovato piuttosto utili, pur nella loro brevità. Continua a leggere…

Social media marketing su Twitter: 10 errori da evitare

social media marketing TwitterQuali sono gli errori più deleteri che le aziende possono commettere nel fare social media marketing su Twitter? Beh, c’è solo l’imbarazzo della scelta.  🙂  In effetti, sia le PMI che i brand spesso usano questo social network in maniera disinvolta, se non addirittura superficiale.

Eppure Twitter è uno strumento di comunicazione meravigliosamente efficace in ottica di digital marketing. Tutto sta in questo: conoscerlo bene e non usare trucchetti che, invece di dare risultati rapidi, fanno solo perdere tempo – e denaro! – alle aziende che li adoperano. Continua a leggere…