Archivi tag: content marketing

Intervista a Luca Nicola, content specialist e copywriter

luca nicolaSe sei un imprenditore o un direttore marketing, probabilmente sai quant’è importante sfruttare il web per un business. Non parlo solo di creare il sito o l’e-commerce dell’azienda. La Rete offre diverse opportunità per fare marketing e trovare nuovi clienti. I canali e le piattaforme per centrare questi obiettivi sono proprio tanti.

Ma alla base di qualsiasi strategia digitale ci sono sempre i contenuti. Senza di quelli – e senza la conoscenza delle tecniche di copywriting – è pressoché impossibile ottenere risultati online. Capisci allora che è fondamentale affidarti a professionisti realmente preparati, che sappiano come agire per far aumentare il tuo fatturato sul web. Continua a leggere…

7 idee false sul Content Marketing

content marketingSei un imprenditore o un direttore marketing di una PMI? Allora forse hai già sentito parlare di content marketing. Probabilmente, hai anche sentito dire che funziona. Ed è tutto vero, basta per esempio che dai un’occhiata a come l’ho applicato io su questo mio blog.

Insomma: il content marketing è una tattica che dà risultati concreti. Il bello è che non li dà solo ai grandi brand, ma anche alle PMI come la tua. L’importante è ovviamente saperlo usare bene. E per riuscire in questo occorre liberarsi da alcuni pregiudizi. In effetti – chissà perché? –, si sono diffuse alcune idee false sul content marketing, che è bene allontanare con forza. Altrimenti si corre il rischio di guardare con sospetto al marketing dei contenuti, rimanendo in una posizione attendista. Il che è un grave errore, soprattutto se i propri concorrenti sono invece passati all’azione, iniziando a produrre contenuti di valore per i potenziali clienti! Continua a leggere…

Come scrivere contenuti velocemente in 8 step

creare contenuti di qualitàI contenuti sono il pilastro su cui deve poggiare qualsiasi business online. In effetti, senza contenuti di qualità non si va lontano in Rete, perché non si è in grado di intercettare i bisogni dei propri clienti. Quindi, se un’azienda non riesce a creare contenuti web di valore, le è impossibile raggiungere un qualsiasi obiettivo di content marketing. Questo perché la sua content strategy non riesce a rispondere ai bisogni del target, cioè non riesce a fornire ai potenziali clienti delle soluzioni ai loro problemi.

D’altro canto, creare contenuti è forse la cosa più difficile sul web. E ciò vale per qualsiasi tipo di contenuto: video, audio, grafico o testuale. Ecco, concentriamo la nostra attenzione proprio sui contenuti web di tipo testuale. Facci caso: le basi della SEO e del digital marketing sono tutto sommato relativamente semplici da imparare, ma con la scrittura per il web le cose stanno diversamente. Nessuno si può improvvisare web writer. Continua a leggere…

Che difficoltà hanno le aziende nel creare contenuti web?

contenuti

“La fatica della creazione” di Leonid Pasternak.

Tutte le aziende che hanno una presenza online hanno anche un obbligo: creare contenuti di qualità per il proprio target di potenziali clienti.

In effetti, le forme tradizionali di promozione – cioè la pubblicità che rientra sotto l’etichetta dell’outbound marketing – è sempre più inefficace, oltre a non essere misurabile nei suoi effetti (chi può dire quanto converte un volantino, un cartellone pubblicitario o uno spazio su una rivista di settore?). Oggi la verità è questa: se un’azienda vuol davvero trovare nuovi clienti, deve affidarsi all’inbound marketing, e in particolare al content marketing. Continua a leggere…

Come stanno facendo content marketing le aziende? [RICERCA]

content marketingCome fanno content marketing le aziende sparse per i cinque continenti? E chi scrive i contenuti web che finiscono al centro del loro content marketing? Quanto tempo impiega il personale interno o esterno a scrivere quei contenuti? E ancora: qual è la lunghezza media dei contenuti prodotti dalle aziende?

Queste domande trovano risposta nella ricerca che pubblica ogni anno Hubspot e che si chiama The State of Inbound Marketing. In realtà, l’indagine è interessante perché tocca davvero parecchi temi. Vi consiglio quindi di scaricarla e di leggerla per intero. Anche perché si basa su interviste fatte a oltre 4.500 marketer e venditori di tutto il mondo, quindi ha un alto livello di attendibilità. L’indagine dà così tanti spunti che la citerò non solo in questo post, ma anche in un altro, che pubblicherò a breve. Continua a leggere…