Archivi tag: business

L’ARTE DELLA VITTORIA di Phil Knight [RECENSIONE]

arte della vittoriaL’arte della vittoria (lo puoi trovare anche su Amazon.it) è l’autobiografica di Phil Knight, il cofondatore di Nike. Può sembrare strano che in questo blog, dedicato al digital marketing, io pubblichi la recensione di un libro che parla di scarpe da corsa. Ma la mia decisione è meno strana di quanto può sembrare.

Prima di tutto perché L’arte della vittoria ripercorre la vita di un imprenditore di grande successo, dall’inizio degli Anni Sessanta al 1980. Allora Internet non esisteva, è vero, ma è sempre istruttivo capire come un imprenditore sia riuscito a fare business e marketing in modo così efficace da fondare un vero e proprio impero. Continua a leggere…

TUTTO ESAURITO di Daniel Priestley [RECENSIONE]

tutto esaurito marketingTutto esaurito (lo puoi trovare su Amazon.it) è un libro di business senz’altro interessante. Come mai? La ragione per cui mi sbilancio è che il suo autore ribalta un concetto parecchio diffuso nel mondo delle aziende. Il concetto che il libro sovverte è questo: un’attività che voglia prosperare deve trovare sempre nuovi clienti.

Secondo Daniel Priestley, le cose stanno esattamente al contrario. Avere l’obiettivo di inseguire costantemente nuove vendite è faticoso e dispendioso. E non garantisce nemmeno di raggiungere i propri traguardi di fatturato. Allora, è decisamente meglio concentrarsi su una fetta di mercato più ristretta, cioè su un ridotto numero di clienti. (Questo numero può variare da una decina fino a qualche decina di migliaia, dipende se siamo un libero professionista o abbiamo un’azienda). Chi si dedica a una fetta di clienti selezionati, facendo apertamente capire che non riesce a soddisfare tutti gli altri, può guadagnare di più rispetto a chi è alla spasmodica ricerca di sempre nuovi clienti. Continua a leggere…

Tutto quello che vuoi tu, D. Sivers [RECENSIONE]

business imprenditoreHo acquistato Tutto quello che vuoi tu (lo puoi trovare su Amazon.it) con un po’ di scetticismo. Il motivo della mia perplessità? Trovavo – e continuo a pensarla così anche dopo la lettura – orripilante il titolo del libro. Perché sa di banale slogan motivazionale, della serie: se vuoi, puoi. Nonostante ciò, ho deciso di comprarlo ugualmente, poiché è un testo che tratta di imprenditoria, un argomento a cui sono molto interessato.

Devo dire che non ho buttato i miei soldi. Anzi, tutt’altro. Al di là del titolo che mi resta indigeribile, il libro di Derek Sivers è parecchio interessante. Ma andiamo per gradi. Innanzitutto, di che cosa si parla nelle pagine del volume? Tutto quello che vuoi tu è il case study di un’impresa di successo, CD Baby, un negozio online per la vendita di dischi incisi da musicisti indipendenti. Cd Baby è stata creata proprio da Sivers nel 1997, che poi l’ha venduta dieci anni dopo, per oltre 22 milioni di dollari. Continua a leggere…

La comunicazione business funziona se è utile e semplice

comunicazione businessUtilità e semplicità: due requisiti imprescindibili per qualsiasi comunicazione business. In altri termini: vuoi poter raggiungere i tuoi potenziali clienti con messaggi efficaci, soprattutto online? Ecco allora due suggerimenti su come sfruttare il web per avere più visibilità e, soprattutto, per fare più affari: sii utile e semplice.

Utile a chi? È semplice: utile ai tuoi potenziali clienti. Perché qualsiasi utente web, quando naviga in Rete, è alla ricerca della sostanza. Non vuole cioè perder tempo a leggere dell’ennesima azienda che si definisce “giovane e dinamica, leader di mercato, tesa a soddisfare le esigenze della clientela più esigente”. I tuoi potenziali clienti, quando navigano sul web, vogliono trovare contenuti di qualità, cioè contenuti che diano risposte pratiche e risolutive ai loro bisogni. Continua a leggere…

Come far crescere il vostro business, I. Cooper [RECENSIONE]

come far crescere il vostro businessEcco una domanda che tormenta praticamente tutti gli imprenditori e gli amministratori delegati: come trovare nuovi clienti? Una risposta viene per esempio dal manuale di Ian Cooper, imprenditore e consulente inglese. Sto parlando del libro Come far crescere il vostro business, moltiplicare la clientela e la redditività (lo puoi trovare anche su Amazon.it).

Nelle circa duecento pagine del volume, Cooper ci guida passo passo ad assimilare un metodo pratico che ci aiuta a fare lead generation, cioè a generare contatti commerciali in target. In realtà, le pagine dell’autore sono particolarmente interessanti perché la lead generation è solo il terzo step del metodo che ci viene illustrato. E quali sono gli altri due? Continua a leggere…