Quanto “vive” un contenuto su Facebook, Twitter e Instagram?

social networkPrima o poi, il dubbio sfiora chiunque di noi lavori sul web: ma qual è la “vita media” di un tweet su Twitter? E quella di un aggiornamento di stato su Facebook? E che dire della longevità della condivisione di una fotografia su Instagram? In altre parole: qual è la durata media utile per un contenuto su questi social network, intesa come lasso di tempo utile a generare engagement su queste tre piattaforme sociali?

A questi interrogativi dà risposta una indagine di Over Graph, fornendo preziose indicazioni di massima a tutti i community manager e i social media manager. Non dico che i risultati della ricerca vadano presi come oro colato. Anche perché, come sappiamo, è il riscontro finale nel nostro settore a dire ciò che funziona e ciò che invece non dà risultati. È però interessante leggere queste statistiche, per poter fare dei ragionamenti più approfonditi sul modo di implementare un social media marketing efficace.

Andiamo al dunque. La vita media di un contenuto su Twitter è risultata di 4 ore e 4 minuti, su Facebook di 14 ore e 42 minuti e su Instagram di 21 ore e 36 minuti. vita media contenuto Facebook Twitter Instagram

La ricerca ha poi determinato la curva che esprima la “vita delle condivisioni” su questi social network in funzione del tempo.

contenuti Facebook Twitter Instagram

Altro dato interessante che scaturisce da questa indagine: la metà delle interazioni – e quindi la metà della vita utile a generare engagement – si raggiunge dopo soli 40 minuti su Twitter, dopo 11 ore per i post su Facebook e dopo 9 ore per le fotografie condivise su Instagram

Lo studio ha coinvolto l’analisi di circa 19.000 post su Facebook, di circa 57.000 tweet su Twitter e di circa 17.000 contenuti su Instagram. Sono state considerate come modalità interattive i like, le condivisioni e i commenti. Si è poi stabilito che una pubblicazione fosse “morta” al raggiungimento del 90% delle interazioni che aveva comportato. Sono stati presi in considerazione account Facebook con almeno 1.000 fan, account Twitter con almeno 500 follower e account Instagram seguiti da almeno 100 utenti web.

Che ne pensi di questa indagine? A tuo modo di vedere, i risultati a cui approda sono corretti? Più in generale, conosci altre ricerche sulla vita media di un contenuto pubblicato su Facebook, su Twitter o su Google plus? Condividile con noi!

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*