Check list per creare contenuti di qualità

contenuti che vendonoStai cercando una check list per verificare se i contenuti che crea la tua azienda sono di valore? Eccola qui sotto. Ti propongo una check list piuttosto snella per verificare se la tuia azienda o il tuo business riescono effettivamente a mettere online dei contenuti di qualità.

Pubblicare online contenuti di qualità è fondamentale per qualsiasi attività, nel B2C o nel B2B. Perché? La ragione è semplice: perché così si fa content marketing. In pratica: si genera traffico verso il sito web istituzionale, verso il blog aziendale e verso l’e-commerce. Il che significa sempre vendere di più. Continua a leggere…

Come vendere di più? Non con il prezzo né con la qualità

vendere di piùCome puoi vendere di più con la tua azienda o con il tuo business? Come puoi riuscire a trovare nuovi clienti per i tuoi prodotti o servizi e incrementare così il tuo fatturato? Qualche indicazione sull’argomento l’ho data quando ho parlato di come vendere online e di come un’azienda o una qualsiasi attività commerciale possono aumentare le vendite. Sicuramente, i contenuti che ti ho appena segnalato potranno darti degli spunti di riflessione che spero ti saranno utili. Continua a leggere…

Esperimento su LinkedIn: post di solo testo con un po’ di storytelling

come usare LinkedInDa una ventina di giorni sto facendo un esperimento su LinkedIn. Oltre alla mia solita attività di condivisione di contenuti, di pubblicazione di post su Pulse e di interazione con i contenuti altrui, sto pubblicando contenuti di solo testo. In pratica: pubblico degli aggiornamenti di stato che sono solo testuali. Niente foto, niente link, al massimo uno o due hashtag inseriti lungo il testo. Continua a leggere…

21 modi di rendere virali le tue infografiche

infograficheNel 2017 un buon piano di comunicazione online non può prescindere dall’impiego di vari strumenti, per creare la giusta empatia e fornire le informazioni di cui gli utenti in target hanno bisogno.

Testi, immagini esplicative, podcast e video, con un occhio di riguardo alla grafica che riesce a catturare l’attenzione anche dell’utente più sbadato, sono tutti strumenti che corrono in nostro aiuto per realizzare gli obiettivi della nostra strategia. Continua a leggere…

Differenziarsi o perire, Jack Trout [Recensione]

differenziarsi perire marketingDifferenziarsi o perire (lo trovi su Amazon) è uno di quei libri che non può assolutamente mancare nella libreria di un imprenditore o di un direttore marketing. Come mai? Il motivo è semplice: Jack Trout è una vera e propria autorità mondiale nel campo del marketing strategico.

In questo suo manuale, Trout ci dà tutta una serie di consigli che si rivelano utilissimi per il marketing di una PMI o di un brand. Non si tratta delle solite indicazioni che fanno riferimento al marketing incentrato sul cliente o, peggio ancora, a quello incentrato sul prodotto. Qui si parla di brand positioning, cioè di posizionamento di marca, un concetto inventato proprio da Jack Trout (insieme ad Al Ries). Si parla cioè di marketing in chiave realmente moderna, spazzando il campo da teorie obsolete che, ahinoi, ancora troppe aziende continuano ad applicare. Continua a leggere…