Guadagnare su Internet con WordPress, Bonaventura Di Bello

guadagnare su Internet con WordPressGuadagnare su Internet con WordPress (lo trovi su Amazon.it) è un ottimo manuale su come creare un e-business redditizio. Utile sia ai neofiti che ai professionisti del web, il volume ci dà – in meno di duecento pagine – un numero impressionante di consigli su come monetizzare la nostra presenza online. Ma andiamo con ordine e vediamo nello specifico quali sono i contenuti del libro.

Scritto con un linguaggio informale – e quindi di facile comprensione –, questo manuale su WordPress sa trasmettere a qualsiasi lettore l’importanza di usare tale potente CMS per realizzare una strategia di business online. Che tu sia un imprenditore che desidera trovare nuovi clienti o un blogger che vuole aumentare i guadagni del suo blog, dovresti leggere questo testo. Perché ti darà tutta una serie di suggerimenti pratici che funzionano realmente.

Dopo le prime pagine, dedicate alla presentazione del CMS WordPress e alla sua installazione, il manuale entra subito nel vivo. Di Bello – già autore di Webmaster con WordPress – ci guida alla realizzazione di cinque differenti progetti di business online: un blog, una landing page, un sito di e-commerce, un sito web ad accesso limitato – che ha per scopo la vendita di contenuti – e un sito di servizi su prenotazione.

Di Bello prende il lettore per mano e lo guida passo a passo nella creazione di ognuno dei cinque progetti di business sul web. Impossibile non apprezzare lo forzo dell’autore per rendere chiari e comprensibili gli argomenti del libro. Per esempio, Di Bello ci spiega addirittura come scegliere un nome di dominio e come fare a registrarlo.

Guadagnare su Internet con WordPress è un manuale agile e dal taglio decisamente pratico, ma non per questo bisogna credere che sia superficiale. Prova ne è che in esso c’è spazio perfino per parlare di search engine optimization, di guadagni attraverso la pubblicità e le affiliazioni online, di tattiche di web marketing, di creazione di contenuti di qualità, di comunicazione sui social media, di link building. Ottimo il capitolo dedicato alle strategie di presenza sul web e all’analisi e all’interpretazione delle statistiche del proprio blog o sito web.

Davvero impagabile il consiglio finale dell’autore: “Avete quindi a questo punto tutti gli strumenti che vi occorrono per avviare qualsiasi attività di business su web e promuoverla nel modo migliore. Ma ricordate che un mix di conoscenza e degli strumenti giusti da solo non basta, se non si aggiungono quegli ingredienti fondamentali che sono alla base di qualsiasi successo: l’azione e la tenacia. La maggior parte dei business online fallisce miseramente proprio per una scarsa volontà e determinazione che spesso seguono all’entusiasmo iniziale di chi li progetta e realizza, ed è un peccato perché le potenzialità di guadagno in Rete sono davvero molte e le possibilità di accedervi sono alla portata di tutti”.

Che dire a commento delle parole di Di Bello? Sono molti i neo blogger che mi scrivono per chiedermi consigli su come creare un blog e iniziare a lavorarci col piede giusto. Io la penso proprio come l’autore di Guadagnare su Internet con WordPress: il consiglio migliore è quello di essere tenaci. Occorre insistere, non mollare mai, seguire con fermezza la direzione che si è scelto di percorrere. I risultati arrivano col tempo, ma soprattutto sorridono a chi è stato perseverante. Il web non è la gallina dalle uova d’oro: guadagnare con un blog è difficile, e ci può riuscire solo chi ci mette studio e impegno.

In sostanza, Guadagnare su Internet con WordPress (disponibile su Amazon.it) è una guida ricca di consigli e di risorse, che mi sento di suggerire a tutti. Un acquisto particolarmente utile per chi è alle prime armi con la monetizzazione sul web e vuole evitare gli errori più comuni dettati dall’inesperienza. In questo senso, il libro di Di Bello consente di far risparmiare tempo al lettore, indirizzandolo subito sui binari giusti per massimizzare i guadagni legati alla sua presenza online.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*