“Content marketing” di Francesco De Nobili [RECENSIONE]

content marketingLettore, ecco una domanda a bruciapelo per te: sai che cos’è il content marketing? Se la tua risposta è un sì convinto, ti faccio i miei complimenti e non c’è bisogno che aggiunga altro. Se invece hai risposto no… Houston, abbiamo un problema! E il problema è ancora più grosso se sei un imprenditore, il direttore marketing di un’azienda o un libero professionista!

In effetti, il content marketing (o marketing dei contenuti) è un aiuto fondamentale per il tuo business. Perché ti permette di intercettare i tuoi potenziali clienti, fornendo loro contenuti di qualità, cioè contenuti utili e pertinenti, che gli risolvono problemi concreti. Con il passare del tempo, il content marketing ti permette di diventare un esperto all’interno della tua nicchia, guadagnando un’autorevolezza sempre crescente. Questo farà sì che, quando i tuoi potenziali clienti dovranno comprare uno dei prodotti o servizi che anche tu vendi… preferiranno te alla concorrenza!

Fantastico, vero? Direi proprio di sì!  🙂  Perché il content marketing ti fa guadagnare di più, qualsiasi prodotto o servizio tu venda. E in qualunque condizione di mercato tu operi.

Ma come puoi fare marketing dei contenuti in maniera davvero vincente? A questa domanda fondamentale risponde con molta precisione l’ottimo manuale di Francesco De Nobili, dal titolo Content marketing: guida pratica alla creazione di contenuti per social e blog.

Vediamo nei dettagli qual è la struttura del testo di De Nobili e quali argomenti affronta. Il primo capitolo svolge una funzione introduttiva: ci mostra quelle che sono le principali e più efficaci forme di promozione sul web a nostra disposizione. Conoscere le basi degli strumenti di promozione disponibili sulla Rete è indispensabile: solo così si possono fare scelte ponderate e mirate, massimizzando l’efficacia delle proprie tattiche e tecniche.

Con il secondo capitolo, il manuale di De Nobili inizia a tuffarsi nel cuore del marketing dei contenuti. Vengono affrontati infatti due argomenti molto importanti: i blog e i social network, con tutte le loro potenzialità di marketing. Capiremo che non solo i blog non sono morti, ma che godono di ottima salute e che ci possono dare una grande mano nel fare marketing dei contenuti. E impareremo a creare contenuti efficaci sulle principali piattaforme social: Facebook, Twitter, Google Plus, LinkedIn e Instagram.

Il successivo capitolo del manuale è a tutti gli effetti il più importante, dal momento che ci spiega come intercettare i bisogni dei nostri potenziali clienti e, di conseguenza, in che modo soddisfarli. Vedremo come lo studio del nostro pubblico sia un’operazione a metà strada tra la scienza e la psicologia: i parametri che dobbiamo considerare sono davvero tanti. Da ciò consegue che non ci si può improvvisare esperti di web marketing se non si ha una preparazione culturale e tecnica adeguata. Parecchi gli esempi chiarificatori, che ci mostrano in pratica quello che le righe del testo teorizzano.

Nel quarto capitolo, l’autore torna a focalizzarsi sul content marketing, mostrandoci quali sono le tattiche più efficaci in questa disciplina. Moltissimi gli esempi a supporto delle spiegazioni. Personalmente, ho trovato molto utile il paragrafo dedicato alle tecniche di scrittura persuasiva. Queste ultime non sono mai da sottovalutare, se si vuole massimizzare l’effetto della propria comunicazione online.

Il piano editoriale è il protagonista assoluto del quinto capitolo del manuale di De Nobili. Elemento fondamentale per realizzare le content strategy e purtroppo spesso ignorato, è qui introdotto con tutta l’attenzione che merita. Non mancano le indicazioni pratiche per creare un calendario editoriale tutto nostro, che ci aiuti con la pianificazione dei contenuti che pubblicheremo sui nostri social media.

Per finire, il sesto capitolo ci presenta una serie di interviste a professionisti che hanno ideato e realizzato campagne di content marketing di successo. Un bel modo per capire quali sono i segreti di chi è riuscito a sfruttare alla grande il marketing dei contenuti. Della serie: apprendiamo dai migliori per poi replicare a nostra volta.

In realtà, l’ottimo lavoro dell’autore prosegue anche nell’appendice che chiude il manuale. È questo il momento per De Nobili per indicarci tutta una serie di strumenti e risorse che ci possono aiutare a creare, pubblicare e promuovere i nostri contenuti online.

Che dire in conclusione di Content marketing: guida pratica alla creazione di contenuti per social e blog? Siamo senz’altro di fronte a un manuale molto ben fatto. Scritto con uno stile semplice, il testo è anche zeppo di esempi e di case study. Lo sforzo dell’autore ha reso l’opera adatta sia ai giovani studenti universitari che ai direttori marketing e agli imprenditori. Insomma: chiunque abbia la necessità di dotarsi di basi solide sul content marketing troverà quest’opera uno strumento adeguato per orientarsi facilmente nella galassia del marketing dei contenuti.

Rinunciare al content marketing è oggi impensabile. Che tu sia un piccolo imprenditore, un libero professionista o un dirigente di un brand, il marketing dei contenuti è un investimento che ti ripaga, sempre. E il volume di De Nobili è una guida che ti permetterà di scegliere quale direzione far prendere ai tuoi contenuti affinché aiutino il tuo business a prosperare.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*