10 consigli per un content marketing più efficace!

content marketingCome sta andando il tuo content marketing? Stai ottenendo buoni risultati oppure hai bisogno di qualche consiglio per riuscire a essere più efficace? Non ti preoccupare: in questo post ti darò dieci suggerimenti – basati sull’infografica qui a destra (cliccala per ingrandirla) – che possono senz’altro migliorare gli effetti del tuo marketing dei contenuti.

Si sa: aprire un blog aziendale, un sito web oppure un e-commerce non è sufficiente per trovare nuovi clienti. È infatti indispensabile padroneggiare le tecniche di copywriting, cioè l’arte della scrittura per vendere.

Ma nemmeno questo è abbastanza, se non hai una content strategy chiara, se cioè non hai studiato una precisa strategia dei contenuti. In effetti, puoi centrare un obiettivo di business solo se hai pianificato con precisione la direzione lungo cui muoverti, e le mosse da fare.

Le indicazioni che sto per darti servono proprio a questo: a darti una mano nel raggiungere i tuoi obiettivi, una volta che li hai stabiliti con chiarezza. In altre parole: sto per condividere con te alcune potenti tattiche che ti permetteranno di essere più efficace nella tua comunicazione online, dandoti visibilità e autorevolezza. E facendo lievitare il ROI collegato alle azioni di business che intraprendi online!

 

1. Crea contenuti originali

L’originalità è una delle caratteristiche dei contenuti di qualità, che devono essere anche utili e pertinenti rispetto ai bisogni dei lettori. In tal senso, copiare i contenuti scritti da altri non può rappresentare un’opzione di content marketing efficace. Di più: se Google si accorge che hai pubblicato contenuti copiati, sarà facile che ti ricambi con una penalizzazione. Insomma: copiare non paga mai. Essere originali invece sì.

 

2. Focalizzati sul tuo pubblico

Ognuno di noi opera in una nicchia ben precisa. Teniamolo presente, perché non dobbiamo pubblicare online quello che piace a noi, ma quello che piace al nostro pubblico. Quindi, per fare marketing dei contenuti che funziona, bisogna creare valore per il pubblico della nicchia. Detto in altri termini: occorre focalizzarsi sui bisogni della propria nicchia, creando contenuti che diano risposte chiare ed esaustive a quei bisogni.

 

3. Crea buoni titoli

L’infografica ci ricorda che l’80% degli utenti web legge i titoli dei contenuti, ma che solo il 20% di queste persone si inoltra poi nella lettura dei relativi testi. Dunque, è indispensabile creare titoli efficaci, affinché facciano da gancio per catapultare i visitatori nella lettura di ciò che abbiamo scritto.

 

4. Da’ istruzioni che si possano applicare da subito

I migliori contenuti sono quelli che non solo dicono che cosa bisogna fare, ma anche come bisogna fare una determinata cosa. Per dirla con altre parole: i migliori contenuti sono quelli che spiegano in che direzione muoversi e come agire operativamente per ottenere un risultato.

 

5. Scrivi seguendo le regole del web writing

I contenuti di qualità sono fondamentali: senza di quelli non si va da alcuna parte. Ma occorre anche presentare i contenuti in maniera che siano facilmente fruibili dai visitatori. E come si ottiene questo? Semplice: seguendo le norme del web writing, che sono le uniche che possono dare una leggibilità ottimale ai contenuti per il web.

 

6. Fa’ attenzione alle fonti

Se citi dei dati numerici o comunque delle informazioni, devi controllare attentamente la loro veridicità. Soprattutto se i tuoi contenuti sono i post di un corporate blog. Ne va della tua autorevolezza agli occhi del tuo pubblico.

 

7. Non annoiare!

Il tuo obiettivo dev’essere l’engagement. Non esiste infatti content marketing efficace che sia noioso. Pertanto, da’ brio alla tua scrittura: inizia il contenuto indicando che cosa ci guadagnerà il pubblico leggendoti, fa’ uso delle tecniche di storytelling e concludi con una domanda affinché i visitatori possano interagire con te lasciando un commento.

 

8. Usa le immagini e i video

Immagini, fotografie, diagrammi e video ti aiutano a essere più efficace nel veicolare i concetti. Ti aiutano anche a evitare i cosiddetti muri di testo, che tanto scoraggiano la lettura. Tra l’altro, per una questione legata alla SEO, inserire immagini e video in un contenuto lo premia agli occhi di Google, facendolo avanzare nelle SERP del motore di ricerca.

 

9. Usa le liste puntate e numerate

Gli utenti web tendono a non leggere riga per riga, ma a scorrere i contenuti per vedere se sono davvero articoli di qualità. Per agevolare i tuoi visitatori, cerca di raggruppare le informazioni – quando è possibile – in elenchi puntati e numerati. Gli farai risparmiare tempo nella lettura. Tra l’altro, le liste hanno anche il vantaggio di attirare l’attenzione, quindi ti aiuteranno ad avvicinare gli utenti web alla lettura dei contenuti che hai pubblicato.

 

10. Aggiorna spesso il tuo sito web o blog

Aggiornare il tuo progetto online è fondamentale per dare continuità al tuo content marketing. Inoltre, i siti web aggiornati con frequenza riescono ad acquisire più autorevolezza agli occhi di Google, e ciò si traduce in un miglior posizionamento nelle SERP del motore di ricerca.

 

Ecco, questi sono dieci suggerimenti per ricavare molto di più dal tuo content marketing. Che tu abbia un blog personale o un corporate blog, un sito web aziendale o un e-commerce in cui vendi i tuoi servizi è indifferente: se segui le indicazioni sopra, otterrai certamente risultati importanti.

E tu, come la vedi? Qual è la tua esperienza in fatto di marketing dei contenuti sul web? Secondo te, si potrebbe allungare il decalogo che hai letto con altri consigli altrettanto utili? Se sei un webmaster, un blogger, un web writer o un content marketer, perché non lasci un commento per dire la tua?

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*