Archivi categoria: Web usability

10 cose che fanno arrabbiare chi visita il tuo sito

sito web usabilityChe cos’è un sito bello? Più precisamente: che cosa intendiamo con “bello” quando ci riferiamo a un sito web? Sono convinto che l’aggettivo “bello” non andrebbe mai usato a riguardo dei siti. Perché porta quasi sempre a un grave fraintendimento e, di conseguenza, conduce a prendere decisioni di progettazione che poi fanno disperare gli utenti che i siti li navigano. Mi spiego meglio.

Non ha senso volere che un sito sia bello. Il compito di un sito non è infatti quello di essere esteticamente gradevole, ma quello di essere utile per la nicchia di utenti a cui si rivolge. Quindi, il peggior giudice di un sito è probabilmente il suo proprietario. Come mai? La ragione è semplice: un progetto web non dev’essere piacevole da guardare per il suo proprietario, ma dev’essere piacevole da navigare – ed efficace nei contenuti – per le persone che lo usano. Continua a leggere…

“Usabilità mobile” di Jakob Nielsen e Raluca Budiu

usabilità mobile jakob nielsenCon colpevole ritardo, mi accorgo solo adesso di non aver ancora scritto la recensione di Usabilità mobile di Jakob Nielsen e Raluca Budiu (puoi acquistare il libro su Amazon). Avevo accennato in un mio post al fatto che stavo leggendo il testo, ma poi non ne avevo più parlato nel blog.

È ora di rimediare, e lo farò oggi. Lasciando da parte per un momento il fatto che sono un fan di Jakob Nielsen, Usabilità mobile è proprio una guida utilissima. Ma utile a chi? Innanzitutto ai progettisti, poiché i device mobili stanno addirittura sopravanzando l’uso di quelli desktop. D’altro canto, il 21 aprile scorso, Google ha iniziato a penalizzare i siti web che non sono mobile friendly: questi ultimi perderanno posizioni nelle SERP di Google per le ricerche fatte da mobile. Dunque, avere un sito web mobile friendly è oramai fondamentale anche per ragioni legate alla SEO. Continua a leggere…

Scroll verticale e acquisti sul web: quale legame?

scroll verticaleLo scroll verticale – cioè lo scorrimento verso il basso di una pagina web – aumenta le conversioni in un sito di e-commerce? In altre parole: vale ancora la regola che tutto ciò che è importante va messo “sopra la piega” perché gli utenti web raramente scendono a leggere i contenuti che stanno più in basso in una pagina?

In realtà, sembrerebbe che qualcosa sia cambiato nelle abitudini degli internauti, soprattutto di quelli che usano gli smartphone e i tablet. In effetti, secondo gli ultimi dati a disposizione, se consideriamo per esempio il web italiano, notiamo che il numero di utenti che navigano via smartphone e tablet ha superato il numero di quelli che navigano da desktop. Il dato è davvero molto interessante, e c’entra con quello che dirò nel seguito del post. Continua a leggere…

11 consigli per migliorare il sito web aziendale!

creare un sito PMICreare un sito web è solo il primo passo per un’azienda che vuol sbarcare su Internet. In effetti, di per sé, la realizzazione di un sito istituzionale non garantisce visibilità, engagement e vendite. Lo dimostra il fatto che, purtroppo, la maggior parte dei siti web messi online da PMI e brand sono… inutili siti vetrina!

Dunque, che cosa possono fare le aziende per mettere in Rete e successivamente gestire dei progetti che si dimostrino degli strumenti di business efficaci? Le aziende devono fare una cosa molto semplice – si fa per dire! –, e cioè sbattersi! Nulla viene dal caso. Fare lead generation e vendere online sono due attività impegnative, che richiedono investimenti in termini di tempo, risorse e denaro. Continua a leggere…

Intervista a Jacopo Pasquini, autore di “Web Usability”

jacopo pasquini web usabilityAvete mai sentito parlare di web usability? Spero proprio di sì, perché si tratta di una delle discipline fondamentali per creare un sito web che risulti davvero efficace. Oggi parleremo proprio di usabilità dei siti, e lo faremo con l’aiuto di Jacopo Pasquini, uno dei maggiori esperti italiani della materia.

Consulente e formatore specializzato in marketing e comunicazione digitale, Jacopo ha lavorato per realtà di vario tipo: aziende, università, istituzioni, agenzie. È anche l’autore di Doctor Brand, blog dedicato alla comunicazione e al marketing online. Tra l’altro, nelle librerie è appena arrivata la sua ultima fatica letteraria, Web usability (disponibile su Amazon), una guida dedicata proprio all’usabilità dei siti web, che Jacopo ha scritto insieme a Simone Giomi. Continua a leggere…