Archivi categoria: Web marketing

Tutto quello che vuoi tu, D. Sivers [RECENSIONE]

business imprenditoreHo acquistato Tutto quello che vuoi tu (lo puoi trovare su Amazon.it) con un po’ di scetticismo. Il motivo della mia perplessità? Trovavo – e continuo a pensarla così anche dopo la lettura – orripilante il titolo del libro. Perché sa di banale slogan motivazionale, della serie: se vuoi, puoi. Nonostante ciò, ho deciso di comprarlo ugualmente, poiché è un testo che tratta di imprenditoria, un argomento a cui sono molto interessato.

Devo dire che non ho buttato i miei soldi. Anzi, tutt’altro. Al di là del titolo che mi resta indigeribile, il libro di Derek Sivers è parecchio interessante. Ma andiamo per gradi. Innanzitutto, di che cosa si parla nelle pagine del volume? Tutto quello che vuoi tu è il case study di un’impresa di successo, CD Baby, un negozio online per la vendita di dischi incisi da musicisti indipendenti. Cd Baby è stata creata proprio da Sivers nel 1997, che poi l’ha venduta dieci anni dopo, per oltre 22 milioni di dollari. Continua a leggere…

Come far crescere il vostro business, I. Cooper [RECENSIONE]

come far crescere il vostro businessEcco una domanda che tormenta praticamente tutti gli imprenditori e gli amministratori delegati: come trovare nuovi clienti? Una risposta viene per esempio dal manuale di Ian Cooper, imprenditore e consulente inglese. Sto parlando del libro Come far crescere il vostro business, moltiplicare la clientela e la redditività (lo puoi trovare anche su Amazon.it).

Nelle circa duecento pagine del volume, Cooper ci guida passo passo ad assimilare un metodo pratico che ci aiuta a fare lead generation, cioè a generare contatti commerciali in target. In realtà, le pagine dell’autore sono particolarmente interessanti perché la lead generation è solo il terzo step del metodo che ci viene illustrato. E quali sono gli altri due? Continua a leggere…

20 aspetti da migliorare per far funzionare il tuo e-commerce

e-commerce trucchiQuali sono i fattori che influenzano la psicologia dei clienti online? Esistono degli aspetti sui quali i proprietari di un e-commerce dovrebbero concentrarsi per soddisfare le esigenze dei propri consumatori? Esistono suggerimenti per convertire e massimizzare le vendite via web?

Vendi prodotti online? Hai un e-commerce ma ti sei addentrato da poco in questo mondo che per te è totalmente nuovo? Ecco allora un’imperdibile lista di venti elementi su cui puntare per avere successo nelle vendite online, al fine di offrire agli utenti un’esperienza piacevole sotto ogni punto di vista e di dare un vero slancio al tuo commercio elettronico. Continua a leggere…

Growth hacking, L. Barboni e F. Simonetti [RECENSIONE]

growth hackingForse hai già sentito nominare l’espressione growth hacking. Forse stai leggendo questo post proprio perché vuoi saperne di più sull’argomento. Beh, hai fatto la scelta giusta, perché il libro Growth hacking, fai crescere la tua impresa online (puoi trovarlo anche su Amazon.it), scritto da Luca Barboni e da Federico Simonetti, ti darà tutte le risposte che cerchi.

Ma che cos’è esattamente il growth hacking? C’è una discreta confusione in merito. Alcuni pensano che un growth hacker sia né più né meno un marketer. Altri lo inquadrano invece nella figura di un programmatore con grandi competenze tecniche. Chi ha ragione tra le due correnti di pensiero? Lascio la parola direttamente agli autori del libro, che ci danno una definizione precisa della materia: “Il growth hacking è un processo di sperimentazione veloce su tutti i canali, di marketing e di prodotto. Il suo scopo è la ricerca del modo più efficace per far crescere un business”. Continua a leggere…

Portare online la tua azienda? 10 cose da considerare

portare online aziendaAlcune statistiche recenti indicano che vende online poco più del 10% delle aziende italiane. Un dato scarso. Più in generale, la presenza online delle imprese nostrane si riduce di solito a questo: creare un sito web istituzionale che sarà poco (o addirittura mai) aggiornato nel tempo. E anche questo è un dato sconfortante.

La notizia positiva sta invece qui: se hai finalmente deciso di portare online la tua azienda o il tuo business, sappi che, pur essendo in ritardo, la maggior parte dei competitor che ti hanno preceduto non ha saputo sfruttare il web. Anzi, hanno fatto spesso pasticci. E questo ti lascia ampi margini per recuperare il terreno perduto, se sai però agire in modo corretto. Continua a leggere…