Archivi categoria: Social network

Come capire su quali social network essere presente?

trovare nuovi clienti social media marketingCome fai a capire su quali social network deve essere presente la tua azienda? Come fai a capire se è meglio presidiare Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn, YouTube o qualche altro canale? Oppure se devi avere un profilo aziendale su tutti quanti? Queste non sono domande banali. Perché la presenza sui social ti costa tempo, energie, denaro. Dunque, come scegliere? Continua a leggere…

A che punto è Twitter? Vale la pena usarlo nel 2019?

Twitter per le aziendeSotto i riflettori ci sono sempre i soliti nomi: Facebook, YouTube, LinkedIn e Instagram. Nessuno parla più di Twitter. Eppure è ancora uno dei social network più conosciuti e usati al mondo.

Sì, certo, ha attraversato vari momenti di difficoltà negli ultimi anni. Tuttora pare in stallo. Anzi: sembrerebbe in leggera decrescita. Poco più di un anno fa, si diceva perfino che fosse in vendita, ma che non ci fossero compratori disposto a rilevarlo. Queste le voci. Ma oggi? Come vanno le cose oggi? Continua a leggere…

Uno studio su 777 milioni di post su Facebook

Facebook post engagementHai una pagina aziendale su Facebook e lotti disperatamente per aumentare la reach organica dei tuoi post? Cerchi in ogni modo di pubblicare contenuti che attirino l’attenzione e i favori del tuo pubblico? Tenti insomma di fare social selling su Facebook affinché la tua azienda o la tua attività emergano sui concorrenti?

Se è così, Buffer ha condotto un’indagine che di certo ti interesserà. Si tratta dello State of Social Media 2019 Report, uno studio che ha analizzato oltre 777 milioni di post pubblicati sul social network blu. Ne sono emerse indicazioni interessanti per chiunque faccia il community manager o, più in generale, gestisca la pagina aziendale della propria società o del proprio business. Continua a leggere…

Come creare una strategia di contenuti su LinkedIn

content marketing linkedinIn Italia, LinkedIn conta oggi 12 milioni di professionisti iscritti. Nel mondo sono oltre 585 milioni. Se operi nel B2B, LinkedIn è in questo momento il posto giusto dove stare. Perché ti permette di entrare in relazione con i tuoi clienti, ma anche con eventuali partner e fornitori. Non sarebbe quindi bello sfruttare questo social per vendere di più (cioè per fare quello che si chiama social selling)? Certo, ma… come si fa?

La verità è che vendere su LinkedIn non è esattamente un gioco. Ti serve in primo luogo una vera e propria strategia di marketing, che ti guidi a far conoscere e poi a far crescere il tuo business. Questo è vero sia per i liberi professionisti che per le aziende. D’altronde, senza un buon marketing, è impossibile avere risultati apprezzabili su qualsiasi piattaforma online. E anche nel mondo fisico. Continuo a leggere…

LinkedIn supera i 12 milioni di iscritti in Italia

content marketing linkedinHo già scritto di quant’è fondamentale usare LinkedIn se si fa B2B. Ma quanti sono i professionisti iscritti alla piattaforma? E quanti di questi professionisti sono italiani? Ho scovato dei dati statistici che sono usciti lo scorso mese. Ci danno risposte precise al riguardo.

Cominciamo dal registrare che gli iscritti a LinkedIn nel mondo sono circa 575 milioni. Si è passati dai 500 milioni agli attuali 575 in 16 mesi. Per darvi un’idea dell’entità di questa progressione, nello stesso lasso di tempo Facebook ha guadagnato 146 milioni di utenti e Twitter solo 9. Insomma: il social professionale numero al mondo uno è in piena salute. E si avvia a tagliare presto il traguardo dei 600 milioni di account. Continua a leggere…