Archivi categoria: Marketing classico

BRAND UP: il videocorso sul posizionamento di marca

corso marketing posizionamentoIn questo mio blog ho scritto oltre 1250 post sulla comunicazione online e, in particolare, sul digital marketing. D’altro canto, comunicazione e marketing sono un’accoppiata inscindibile, sia online che offline. Perché? È presto detto: se hai un’azienda o un business, non puoi non fare marketing. E se fai marketing, non puoi non comunicare.

Il marketing è il punto di partenza di tutto. Prima di comunicare, occorre sempre aver chiara la propria strategia. E la strategia te la dà il marketing. L’ho sperimentato tante volte: alle aziende non basta creare ottimi prodotti o servizi per prosperare. Devono fare marketing intorno a quei prodotti e servizi. Poi interviene la comunicazione, che presenta l’offerta al pubblico, usando le parole giuste e sfruttando i canali adatti. Continua a leggere…

Nasce il podcast “High performance marketing”

podcast marketingUna novità che mi vede direttamente coinvolto: è nato il podcast High performance marketing, podcast che si rivolge agli imprenditori e che tratterà le tematiche di marketing che sono più interessanti e utili per questo specifico pubblico.

Sono direttamente coinvolto perché le puntate del podcast mi vedranno chiacchierare con Antonio Valente, uno dei miei soci in Business Differente. Spesso ci saranno interventi anche degli altri protagonisti della nostra società: Paolo Boscarato, Roberto Ramuscello e Alberto Guidotti. Continua a leggere…

Il marketing plan vincente [RECENSIONE]

marketing plan vincenteChe cosa dire di un libro come Il marketing plan vincente (lo puoi trovare anche su Amazon.it) di Allan Dib? Non leggevo un testo così interessante, concreto e utile da diversi mesi. Se questo fosse il primo libro di marketing che leggo nella vita, lo giudicherei addirittura illuminante. E sarebbe senz’altro un’eccellente introduzione pratica al mondo del marketing.

Come hai letto, il mio giudizio sull’opera di Dib è parecchio favorevole. Perché mi sono sbilanciato così tanto? Non perché nelle pagine del libro siano rivelate delle verità sconvolgenti. Il testo, come ammette con grande sincerità l’autore, non ha inventato alcunché. Dib si aggancia semplicemente alle idee di marketing di autori più famosi. (Nel particolare, l’autore deve molto agli studi di Al Ries e Jack Trout). Continua a leggere…

Packaging positioning [RECENSIONE]

packaging positioningCome insegnano Al Ries e Jack Trout in libri come Il posizionamento o Differenziarsi o perire, avere un’identità è fondamentale per un’azienda, un prodotto, un servizio. In effetti, chi ha un’identità è diverso dai concorrenti. Quindi, i consumatori si accorgono di lui e hanno motivo di preferirlo ai suoi concorrenti.

Pertanto, il punto focale è capire come dotarsi di un’identità. Questo sforzo deve riguardare anche le confezioni dei prodotti, come spiega bene Packaging positioning (lo puoi trovare anche su Amazon.it) di Michele Bondani. D’altro canto, lo sappiamo già: tutto è comunicazione. E quindi anche la confezione di un prodotto è utile a comunicare. Di più: è utile a creare una determinata percezione nei consumatori. Continua a leggere…

L’imitazione è il più frequente errore strategico

content marketing strategyIl titolo di questo mio post è un pensiero di Michael Porter. Nella sua carriera, il grande economista americano ha scritto fiumi d’inchiostro non solo su quanto sia importante per un’azienda acquisire un vantaggio competitivo, ma anche e soprattutto sulla strategia.

Porter ha più volte ribadito che l’imitazione è la prima opzione di molte aziende che decidono di dotarsi di una strategia. Copiare chi già funziona appare notevolmente più semplice del trovare la propria strada sul mercato. Continua a leggere…