Archivi categoria: Marketing classico

Che cos’è il marketing strategico e perché è fondamentale per un’azienda

marketing strategicoChe cos’è il marketing strategico? Per esempio, Wikipedia ci propone questa definizione: “Il marketing strategico si basa sull’analisi dei bisogni degli individui e delle organizzazioni. Questo primo aspetto del processo di marketing riguarda anzitutto l’individuazione, all’interno del mercato di riferimento, dei prodotti-mercato e dei segmenti già esistenti o potenziali”.

Poco chiara come spiegazione, vero? Proviamo allora a dare una definizione alternativa, che sia magari meno elegante ma che suoni più comprensibile. Che cos’è dunque il marketing strategico? È il processo attraverso cui un’impresa sceglie la strategia competitiva più efficace per centrare i propri obiettivi di business nel medio e lungo periodo. Continua a leggere…

Focus di Al Ries [RECENSIONE]

focus al ries marketing strategicoFocus (lo puoi trovare su Amazon.it) è una guida che indica come focalizzare – e come mantenere focalizzata nel tempo – un’azienda sul prodotto o servizio che crea. In effetti, la focalizzazione è una strategia che si dimostra sempre vincente nel business, perché le imprese focalizzate hanno una direzione chiara. Di conseguenza, riescono a fare marketing strategico e operativo in modo efficace. I business focalizzati riescono cioè a differenziarsi dai concorrenti, facendosi percepire come unici dai potenziali clienti.

Purtroppo, al giorno d’oggi, sono davvero poche le aziende che comprendono l’importanza della focalizzazione. Talvolta succede che le società partano anche con il piede giusto, ben centrate sul prodotto o sul servizio che producono. Ma a un certo punto diventano prede della ricerca della crescita costante: cercano di espandersi un po’ dappertutto, anche in settori in cui non hanno una reale competenza o autorevolezza. E questo è un grave errore strategico, perché fa perdere loro il focus. Continua a leggere…

Differenziarsi o perire, Jack Trout [Recensione]

differenziarsi perire marketingDifferenziarsi o perire (lo trovi su Amazon) è uno di quei libri che non può assolutamente mancare nella libreria di un imprenditore o di un direttore marketing. Come mai? Il motivo è semplice: Jack Trout è una vera e propria autorità mondiale nel campo del marketing strategico.

In questo suo manuale, Trout ci dà tutta una serie di consigli che si rivelano utilissimi per il marketing di una PMI o di un brand. Non si tratta delle solite indicazioni che fanno riferimento al marketing incentrato sul cliente o, peggio ancora, a quello incentrato sul prodotto. Qui si parla di brand positioning, cioè di posizionamento di marca, un concetto inventato proprio da Jack Trout (insieme ad Al Ries). Si parla cioè di marketing in chiave realmente moderna, spazzando il campo da teorie obsolete che, ahinoi, ancora troppe aziende continuano ad applicare. Continua a leggere…

Il posizionamento, di Al Ries e Jack Trout [RECENSIONE]

il posizionamento ries trout marketingFinalmente, dopo tanto tempo, la Anteprima Edizioni ha deciso di ristampare in italiano un capolavoro indiscutibile del marketing: Il posizionamento di Al Ries e Jack Trout (lo puoi trovare su Amazon.it). Credimi: parlare di capolavoro non è esagerato. Questo è infatti un libro che ha segnato la storia del marketing: c’è un prima e c’è un dopo rispetto alla sua pubblicazione. Averlo riletto a distanza di anni nuovamente in italiano è stato un piacere.

Ma come mai questo manuale è così fondamentale? Il motivo è semplice: se leggi Il posizionamento, potrai iniziare a fare marketing in modo moderno, riuscendo a ottenere risultati concreti per il tuo business. Niente a che vedere con le teorie astruse o superate che ancora stanno circolando intorno alla materia. Teorie che ancora fanno danni sia agli imprenditori che ai direttori marketing. Continua a leggere…

Prendi i soldi e scappa, di John Warrillow [RECENSIONE]

prendi i soldi e scappa warrillowSei un imprenditore e stai valutando di vendere la tua azienda? Oppure vuoi capire come automatizzare tutta una serie di processi interni del tuo business, affinché tu non sia più costretto a stare in azienda dall’alba a notte fonda? Prendi i soldi e scappa di John Warrillow è il libro che risponde a queste domande.

Il testo ha un’impostazione marcatamente americana: ti insegna a creare un business scalabile per poi venderlo e monetizzare al massimo. In Italia, di solito, abbiamo una visione imprenditoriale diversa: creiamo qualcosa per tenercelo. In altre parole: l’azienda è un’emanazione di noi stessi, come se fosse un figlio. Se è questo secondo il tuo caso, Warrilow ti sarà comunque utile, perché ti spiegherà come razionalizzare il tuo business. E ciò significherà meno mal di testa per te e più cash flow per la tua società. Continua a leggere…