Archivi categoria: Marketing classico

5 errori comuni nel fare marketing (e le soluzioni)

errori di marketingFare marketing è difficile. Per avere successo, non serve a molto avere una conoscenza scolastica della materia. In effetti, la teoria del marketing è relativamente semplice. Quello che invece serve è avere esperienza sul campo e sensibilità professionale. Già, perché il marketing, quello fatto bene, quello che porta risultati concreti, è un intreccio di fili che collegano elementi, parametri, situazioni che non tutti sanno scorgere. (Basti pensare all’incapacità delle aziende di dotarsi di un marketing mix).

In altre parole: le aziende non hanno confidenza con il marketing. Di più: commettono tanti errori nel farlo. Tanti quanti? La lista è praticamente infinita. Ne ho però selezionati cinque. Sono errori che potrei definire come concettuali. E sono molto comuni, soprattutto tra le nostre PMI. Continua a leggere…

CARDIO MARKETING di Patrizia Menchiari [RECENSIONE]

cardio marketingLe aziende sono sempre alla ricerca di nuovi clienti. Ma a quelli già acquisiti chi ci pensa? Anche perché le statistiche evidenziano un dato inequivocabile: si fa enormemente più fatica ad acquisire un nuovo cliente che a vendere a chi ha già comprato (e che quindi già conosce l’azienda). Continuare a interagire con i “vecchi” clienti non è solo una buona pratica, ma è molto profittevole.

Un’altra osservazione: esistono imprenditori che non hanno come fine il denaro. Hanno un obiettivo più alto: migliorare la vita delle persone attraverso i prodotti (o i servizi) che offrono. Il vero imprenditore, cioè quello che riesce ad agire sulla realtà trasformandola, non mira ai soldi per i soldi. Questi ultimi rappresentano, al limite, lo strumento di misura per quantificare il successo raggiunto. Quello che invece interessa a un vero imprenditore è altro. È realizzare un’idea, mostrare al mondo che la sua intuizione era giusta, lasciare un segno. E, se possibile, fare tutto questo migliorando la vita dei suoi simili. Continua a leggere…

Marketing mix: che cos’è? Dal modello 4 P alle 4 C

che cos'è il marketing mix?Che cos’è il marketing mix e perché è un approccio così importante per la tua azienda, indipendentemente dalle sue dimensioni e dal mercato in cui opera? Se vogliamo partire dalle basi, il marketing sta tutto qui: proporre l’offerta giusta alla persona giusta al momento giusto. E questo è anche lo scopo ultimo di ogni marketing mix.

Se il punto di partenza è evidente per tutti, succede però che ben pochi imprenditori e manager riescano a raggiungere l’obiettivo che ho indicato. Per quanto esso sia chiaro. Come mai non tutti ce la fanno? Ma perché il marketing è una disciplina dalla teoria semplice, ma difficile da applicare in concreto. (Analizzerò i perché di questo più avanti). Continua a leggere…

Il manuale del packaging [RECENSIONE]

il manuale del packagingI professionisti che, come me, amano comunicare soprattutto per iscritto tendono a pensare che la parola scritta sia la forma di comunicazione più nobile ed efficace. Non è vero. In effetti, anche i video, i podcast e la grafica hanno una loro dignità e importanza. Di più: in certi contesti e per certe attività promozionali, la scrittura è meno indicata di altri tipi di comunicazione.

Un libro come Il manuale del packaging (lo trovi anche su Amazon.it) ci ricorda (e lo ricorda a me in particolare) che comunicare un prodotto non significa solo fare un buon copywriting, ma anche occuparsi della sua confezione. Già, perché quando parliamo di packaging parliamo proprio della disciplina che studia e realizza il “volto” di un prodotto. Quel volto sarà poi promosso, riconosciuto e ricercato dai consumatori. Continua a leggere…

Marketing self-help [RECENSIONE]

marketing self helpMarketing self-help (lo puoi trovare anche su Amazon.it) di Cristina Mariani e Rosanna Crocco è un valido manuale che approfondisce le basi del marketing, per renderle applicabili concretamente nella propria azienda o business.

Scritto in modo semplice, ma tutt’altro che semplicistico, il volume risulta molto chiaro e altrettanto pratico. Un altro aspetto che ho apprezzato del testo è che segnala nelle sue pagine innumerevoli casi di studio, i quali consentono di contestualizzare e di comprendere al meglio gli insegnamenti e i consigli delle autrici.
Insomma: Marketing self-help è una guida che si lascia leggere in modo scorrevole e che, soprattutto, apre una strada per applicare nella realtà quanto si è appreso. Continua a leggere…