Archivi categoria: content marketing

Content marketing: 55 statistiche sulla sua efficacia

content marketing onlineIl content marketing funziona. Se sei un imprenditore o un direttore marketing non lo puoi ignorare a oltranza. Perché il marketing dei contenuti è in grado di dare grande autorevolezza alla tua azienda o al tuo business. Ma soprattutto: il content marketing produce un ROI certo, sempre che tu lo faccia in modo corretto e costante. E questa bella notizia vale sia per il B2B che per il B2C. E vale sia se la tua azienda è un grande brand oppure una micro impresa.

Insomma: se fai content marketing ci guadagni sempre. Ti contattano più lead (potenziali clienti), aumenti il traffico web, ti fai percepire come un esperto del tuo settore, vendi più prodotti, fai crescere la tua lista di e-mail di potenziali clienti, risparmi soldi (perché il marketing dei contenuti costa molto meno rispetto alla pubblicità tradizionale o d’immagine). Continua a leggere…

Content Marketing Strategy: che cosa NON fare?

content marketing strategyIl content marketing è potente, anche quando è fatto online: dà grande autorevolezza al tuo business e ti fa effettivamente trovare nuovi clienti. Se poi hai una strategia ben chiara, il tuo content marketing può farti avere risultati davvero esplosivi. Perché studiare e pianificare le tue azioni fa sì che nulla sia lasciato al caso, e che ogni contenuto pubblicato o condiviso segua una precisa linea editoriale. Quella che massimizza i tuoi risultati di visibilità online ed engagement.

Insomma: ogni volta che fai marketing dei contenuti, è necessario che tu segua una precisa strategia. Quale? Beh, questo dipende da chi sei, dai prodotti o servizi che vendi, da chi sono i tuoi competitor, dal tuo target di potenziali clienti ecc. I fattori in gioco sono tanti. Perciò è impossibile indicare una content marketing strategy che vada bene per qualsiasi azienda o business. Continua a leggere…

Contenuti visual: fondamentali per la strategia di marketing

visual contentScommetto che ci hai fatto caso anche tu: ormai sui social network è un susseguirsi di immagini, foto e video, e il motivo è presto detto: i contenuti visual sono oramai parte essenziale di qualsiasi tattica di social media marketing.

Oggi sono lontani i tempi in cui Facebook era popolato quasi esclusivamente da testi che esprimevano gli stati d’animo degli iscritti. I contenuti visuali si stanno facendo sempre più largo sui social network, così tanto che oramai immagini e video la fanno da padroni relegando il testo a semplice cerniera introduttiva. Tant’è vero che si parla addirittura di visual marketing e di video marketing. Continua a leggere…

Che cosa non è il Content Marketing?

content marketingHo già scritto in passato su che cos’è il content marketing. Ho già scritto di quanto sia importante per le aziende, perché gli porta un gran numero di benefici. Benefici che poi si traducono in una lead generation più efficace, che permette effettivamente di trovare nuovi clienti.

Sul content marketing si può scrivere in lungo e in largo. In effetti, è una tattica di marketing che sa aiutare sul serio qualsiasi business, permettendogli di vendere di più. Perché, in fin dei conti, il content marketing è marketing, vale a dire una delle discipline più potenti per il business development. Pertanto, con il marketing dei contenuti puoi davvero incrementare la visibilità e aumentare le vendite della tua impresa. Continua a leggere…

Qual è il valore dei tuoi contenuti? Come lo misuri?

contenuti di valoreQuando gli utenti ritornano a visitare un sito web? Quando gli utenti ritornano a leggere un blog aziendale? Quando i potenziali clienti ritornano a navigare un e-commerce? Tutte queste domande hanno la stessa risposta, che è perentoria. Il tuo pubblico torna sui tuoi progetti online, di qualsiasi tipo essi siano, se ci ha trovato dei contenuti di valore.

Invece, se i tuoi contenuti non danno alcun valore al tuo target, sei nei guai. Già, perché gli internauti non sono stupidi: vogliono leggere solamente contenuti di qualità. Se non glieli dai, fanno una cosa molto semplice: abbandonano il tuo sito e vanno a cercare valore altrove. Il che significa che si fiondano sui siti dei tuoi concorrenti. Continua a leggere…