Archivi categoria: business writing

10 consigli di copywriting per scrivere testi persuasivi

copywritingScrivere per vendere è difficile. Per riuscirci non basta padroneggiare l’italiano né basta conoscere bene il prodotto o il servizio che si deve vendere. Il copywriting commerciale è una vera e propria scrittura tecnica, che va studiata e praticata. I risultati arrivano solo con il tempo, man mano che si migliora.

D’altro canto, l’obiettivo di un testo commerciale, sia che venga pubblicato su una pagina di giornale sia che venga pubblicato su una landing page, non è quello di piacere, di divertire o di vincere premi di creatività pubblicitaria. L’obiettivo di un testo promozionale è realizzare vendite. Insomma: la creatività fine a se stessa è solo uno spreco di budget, perché non realizza alcuna vendita, non fa prendere alcuna decisione d’acquisto ad alcun potenziale cliente. Continua a leggere…

Migliora la leggibilità dei testi web e vendi di più [podcast]

podcast leggibilitàEsistono prodotti che si vendono da soli? La risposta è no, nonostante sia piuttosto diffuso un modo di dire – quel tal prodotto “si vende da solo” – che vuol convincerci del contrario. In effetti, tutti i prodotti hanno bisogno del marketing per essere valorizzati. Hanno però bisogno anche di una comunicazione efficace, che traduca le strategie del marketing in risultati concreti.

A questo punto, parlando di comunicazione, è inevitabile inoltrarci in qualche dettaglio tecnico. In altre parole: esistono delle tecniche che permettono di comunicare il valore di un prodotto in maniera persuasiva. Una delle tecniche che a me piacciono di più, perché la trovo estremamente utile, è la cura della leggibilità dei testi, commerciali e non. Continua a leggere…

5 segreti per migliorare la tua scrittura business!

scrivere in aziendaNel suo libro Lavorare con l’intelligenza emotiva, Daniel Goleman ci racconta varie cose interessanti. Una di quelle che più mi hanno colpito è questa: chi sa esprimersi correttamente – soprattutto negli scritti – ha enormi benefici nella carriera lavorativa. Riesce cioè ad arrivare più in alto e a ottenere stipendi migliori.

Se ci pensiamo, non è poi così strano: chi padroneggia la scrittura sa come promuovere e far accettare le proprie idee. Chi padroneggia la scrittura sa come vendere ai clienti. Chi padroneggia la scrittura sa come mettersi in evidenza agli occhi dei capi, differenziandosi dai colleghi. In altre parole: la scrittura ci dà un reale vantaggio competitivo, sia nei confronti della concorrenza che nei confronti dei colleghi che ambiscono come noi a una promozione. Continua a leggere…

Business writing: gli errori più comuni delle aziende!

business writingQuali sono gli sbagli più grossi che le aziende fanno nel business writing? Ragazzi, tenetevi forte, perché l’elenco è lungo davvero. Potenzialmente infinito! Sicché è meglio concentrarsi sugli errori più comuni oppure su quelli più gravi, lasciando da parte i peccati di business writing più veniali.

Ma prima di tuffarci nel cuore dell’argomento, permettimi di fare un piccolo ripasso. Che cos’è il business writing? Business writing è l’espressione inglese che sta a indicare la scrittura professionale, cioè la scrittura che si usa nell’ambito del lavoro. Questa definizione è piuttosto generica, ma ciò è inevitabile, perché il campo di applicazione di questa disciplina è davvero amplissimo. Continua a leggere…

Come scrivere un testo efficace per il web o la carta? Ecco le regole

scrivere un testoScrivere un testo efficace è l’obiettivo di chiunque si occupi di scrittura professionale, sia sulla carta che sul web.

Ma che cosa s’intende con l’espressione testo efficace? Uno scritto che si adatta al mezzo di comunicazione scelto e che centra perfettamente il suo obiettivo di comunicazione. Cioè: un testo che risulta leggibile, comprensibile, chiaro ai destinatari per cui è stato pensato. Continua a leggere…