Archivi categoria: blog

Il blog è morto? Manco per sogno!

blogging aziendale“Il blog è morto”. Questa è la sentenza che sento ogni tanto ripetere da qualcuno o che leggo addirittura in qualche articolo – paradossalmente, quasi sempre in un post di un blog…

Vorrei rassicurare tutti e in special modo i blogger: il blog non è morto. Anzi: direi che gode di una buona salute generale. Mi riferisco soprattutto ai blog aziendali, cioè ai blog che consentono alle aziende di fare content marketing. Continua a leggere…

Blog aziendale: 2 risorse per migliorarne l’efficacia [slide]

blog aziendale successoHai un corporate blog oppure stai pensando che è arrivata l’ora di aprirne uno per la tua azienda? Sei cioè un imprenditore o un direttore marketing che ha capito l’importanza del content marketing e la vuol mettere in pratica? Bene, oggi ti presenterò due mie risorse che ti daranno una mano per creare un business blog che funziona. O per migliorare l’efficacia di quello che hai già pubblicato online. Continua a leggere…

Business blog: quali fattori lo rendono autorevole agli occhi dei potenziali clienti?

business blogLa credibilità – e di riflesso l’autorevolezza – è uno degli elementi decisivi per il successo di un blog, e in particolare di un business blog. In effetti, se i potenziali clienti non ti reputano autorevole, non si fidano di te. E se non si fidano di te, mai e poi mai compreranno i tuoi prodotti o servizi. Si affideranno così ai tuoi concorrenti.

Ecco perché uno degli obiettivi di un business blog è senz’altro l’autorevolezza. Attraverso i post che pubblica, la tua azienda deve diventare un punto di riferimento certo e affidabile per il suo target di consumatori. D’altronde, lo scopo di un business blog è proprio quello di far percepire l’azienda come un’indiscutibile esperta del proprio settore. I blog aziendali nascono proprio con l’intento strategico di migliorare la percezione dei business. Continua a leggere…

11 cose che un blogger di successo fa

blog bloggerSiete rientrati dalle vacanze e dalle ferie? Come sono andate? Spero che vi siate riposati e divertiti. Perché adesso è il momento di rimettere mano ai vostri blog personali o blog aziendali. Anzi, a dire il vero, sarebbe stato meglio non abbandonare i vostri progetti online ad agosto, perché i mesi estivi rappresentano una bella occasione per continuare a creare contenuti di valore, mentre i competitor stanno al mare sotto l’ombrellone o all’mbra di un pino in montagna.

L’estate vi ha fatto arrugginire un pochino? Avete bisogno di un po’ di carica per riprendere a postare come lo scorso inverno o la scorsa primavera? Ecco, se è così, il post di oggi fa proprio al caso vostro.  L’atteggiamento è infatti un pilastro troppo importante nell’edificio del blogging, è assolutamente indispensabile per centrare i propri obiettivi di blogger. E questo è vero sia per i blog personali, che si prefiggono l’obiettivo di fare personal branding per il proprio autore, che per i corporate blog, che hanno invece l’obiettivo di migliorare l’immagine dell’azienda e di farle vendere più prodotti o servizi. Continua a leggere…

10 motivi per cui le PMI devono aprire un blog aziendale

corporate blogPurtroppo, ad oggi sono ancora poche le PMI italiane che hanno aperto un corporate blog. E questo nonostante i blog aziendali permettano di fare content marketing in maniera assolutamente efficace.

Per meglio dire: le aziende che fanno blogging riescono a trovare nuovi clienti in modo molto più semplice e meno costoso di quelle che non bloggano. Di conseguenza, le PMI che decidono di pubblicare un blog aziendale fanno più affari e hanno un enorme vantaggio competitivo rispetto a quelle che si ostinano a non credere in questo strumento di business. Continua a leggere…