La chiusura di Google+ ha a che fare con il marketing?

perché Google+ chiude?Google+ chiude. E lo fa velocemente, anticipando i tempi previsti (questa accelerazione sembrerebbe addirittura dovuta a violazioni della sicurezza). Insomma: Google esce definitivamente dal progetto social che aveva lanciato nel 2011, e lo fa in fretta e furia. Una retromarcia che Google non si preoccupa nemmeno di nascondere troppo. Chiude tutto, punto e stop.

Perché Google+ è un progetto mai decollato? In questi giorni, tanti si stanno scatenando nel dare una risposta alla domanda. C’è chi parla anche di politiche sbagliate, invidie, colpi bassi. Di sicuro, ci sono molte ragioni dietro a questo stop di Big G. E forse una lettura può venire anche dal marketing. Vediamo qual è. Continua a leggere…

Sai chi sono i tuoi clienti?

clienti aziendaliSei un imprenditore o un direttore marketing e vuoi sentirti rivolgere una domanda scomoda? Eccoti accontentato: chi sono i tuoi clienti? Non c’è da ridere o da obiettare: è una domanda davvero tosta. Ed è meno scontata di quel che sembra. Soprattutto se fatta a bruciapelo, può mettere in seria difficoltà un imprenditore o un dirigente.

Ma com’è possibile che una domanda all’apparenza così banale crei così tanto scompiglio? Non dovrebbe essere scontato che un’azienda sappia chi sono i suoi clienti? Certo, se l’azienda fa marketing ed è un’impresa mercato-centrica. Continua a leggere…

Perché la tua azienda dovrebbe diventare un brand?

brand positioningLa tua azienda è costretta a fare sconti selvaggi per vendere? Nessuno sa qual è la differenza tra i tuoi prodotti (o servizi) e quelli dei tuoi concorrenti? Sei percepito come l’ennesimo clone dell’azienda leader di mercato? Nonostante la pubblicità che fai, il tuo marchio non resta impresso nella mente dei potenziali clienti?

Ecco, se le domande che ho appena fatto sono le stesse che ti fai tu ogni giorno, questo articolo ti aiuterà a trovare le risposte. E anche le soluzioni a un grosso problema strategico. Continua a leggere…

Che cosa succede in un minuto su Internet?

che cosa succede su internet in un minutoTi è mai capitato di chiederti che cosa possa mai succedere ogni minuto su Internet? Ricorriamo alla Rete online molto più di quanto non facessimo in passato, e per soddisfare le più disparate necessità.

Se sei curioso di scoprire cosa succede su Internet in un lasso di tempo così ristretto come un minuto, Lori Lewis e Chadd Callahan di Cumulus Media ogni anno propongono un’interessante infografica. Si tratta della raccolta di dati statistici riguardanti i servizi online più usati in tutto il mondo. Continua a leggere…

E-commerce B2C in Italia: +16% nel 2018

ecommerce b2c italia 2018L’osservatorio e-commerce B2C, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm, ha presentato il report annuale sul commercio elettronico B2B in Italia. Ecco quali sono i dati emersi dall’analisi (clicca sull’immagine a destra per vedere l’infografica che riassume le principali statistiche).

Continua la crescita dell’e-commerce B2C in Italia: il valore degli acquisti online supera nel 2018 i 27,4 miliardi di euro, con un incremento del 16% rispetto allo scorso anno. Continua a leggere…